venerdì 27 giugno 2014

Siamo Tecnici o Idioti ?


Discutendo sulla lavatrice posizionata in terrazza.
Io, un cliente (C), e un altro tecnico (K)

Atrox:  D’inverno l’ideale sarebbe chiudere l’acqua e scaricare la pressione da dentro il tubo, così l’elettrovalvola non viene spaccata dal ghiaccio,
C:        Se chiudo l’acqua non basta?
Atrox:  Io. ti dico per essere sicuri... poi....
K:        Ma certo che basta! Quando l’acqua ghiaccia nel tubo fa il vuoto.
Atrox:  Mmmm, guarda che quando  ghiaccia, l’acqua aumenta di volume. E’ fisica,  non è un greppo!
K:        Ma fa il vuoto
Atrox:  Fai come ti pare
K:        Te vuoi sempre ragione
Atrox: @_@

martedì 24 giugno 2014

La prima... anche no

C:        Mi servono i filtri per la colombina
Atrox:  Mmmmm, i filtri o i sacchi?
C:        I sacchetti, i sacchetti
Atrox:  Mmmmm Colombina come?

lunedì 23 giugno 2014

Amnesie


Al tavolo di un bar con un’amica

Atrox:  Ciao, allora che mi racconti di nuovo
L:         Nulla di che, è un periodo un po’ così
Atrox:  Ah, mi spiace, rompiamo un po’ il cazzo alle cameriere, come hai vecchi tempi?
L:         Senti, un amico qualche tempo fa mi ha detto, “..la felicità, ognuno la deve trovare da solo, nessuno può cerlarla per gli altri”
Atrox:  Ah…
L:         Non hai capito? Non ricordi?
Atrox:  ?
L:         A febbraio, me lo ha detto te
Atrox:  Non è possibile, è troppo profonda come cosa
L:         Sei proprio demente quando fai così
Atrox:  Si, assolutamente, ma adesso stai ridendo….

la serata, si è conclusa con critiche sulle possibili attività/attitudini sessuali delle cameriere... e su due maschi testosterogeni, in un tavolo accanto....

venerdì 13 giugno 2014

STORIE di FULMINATI


Atrox ha dei problei... ma poi si consola...

Tempo fa, ho partecipato ad un seminario, il titolo era, più o meno “Sigilli e amuleti” in particolare, trattava specificatamente di incisioni  scritte in FUTARC Norreno, l’alfabeto runico. Ora non che mi interessasse, come realizzarne uno, ma tutta la parte storico/culturale…

Informazioni da estorcere


 Di norma, quando un cliente, viene a ritirare un apparecchio, mi consegna una ricevuta, con la quale riesco ad individuare "perfettamente" dov'è posizionata la machcina, in ogni caso ho informazioni cruciali tipo, marca, modello, matricola, colore e a monitor se è riparata, in attesa di ricambi, se c'è un preventivo ecc ecc... poi non sempre tutto è perfetto, e la ricerca la potrei fare anche per il nome del cliente, ma spesso loro non sanno a che nome l'hanno consegnata, se hanno usato il cognome del marito o della moglie, alle volte il soprannome o il nomignolo... allucinante, non potete immaginare... in casi di omonimia oltretutto divento deficente.... ma quanto segue è comunque al di fuori della norma:

Entra un signore

C:        Chimenti
Atrox:  No sono Atrox
C:        No, io, sono Chimenti
Atrox:  Aaaa… quindi?
C:        Mi dica lei, è pronta?
Atrox:  Pronto, cosa?
C:        XXXX (una marca)
Atrox:  Ne so quanto prima
C:        Come?
Atrox:  Cosa ha portato a riparare
C:        La macchina da caffe
Atrox:  Perfetto, la ricevuta che le è stata consegnata?
C:        No, a me non è stato dato nulla…
Atrox:  Ok, guardo, ma mi sembra molto strano

Cerco nello scaffale, trovo la macchina del caffe con un po’ di difficoltà.

Atrox:  Eccola, ma la ricevuta le è stata data.
C:        Si ma è uguale. Non ho voglia di cercarla.
Atrox:  -_-

venerdì 6 giugno 2014

Scovate l'Atrox

Tra silenzi stampa,
Nostalgie,
un pò di Apatia
Tristezza
Insonnia

ma anche un pò di rincoglionimento, che mi fa bene per rimettermi in gioco....

vi lascio con questo gioco:
Scovate l'Atrox, bhe non so se mi si vede in realtà non ho controllato... ma per tutto il concerto sono stato nel pogo, capelli lunghi rossicci forse arancioni, barba lunga nera... credo senza maglia, già dal secondo brano...



mercoledì 4 giugno 2014

"VI ACCULTURO"

Pubblico una pietra miliare, del cinema italiano, l'unico film di Benigni meritevole di essere visto e rivisto...

se vu unsiete Toscani, magari non lo potete apprezzare a pieno...
quindi metto questo pezzettino qua... per tutti...
Poi il "BOZZONE" alis MONNI voglio dire "c' ha il su stile":



ATROX e il BABBO


Un piacere

B:         Me lo fai un piacere?
Atrox:  Dipende
B:         No! Me lo fai un piacere o no?
Atrox:  Dipende dal piacere
B:         Me lo fai o no
Atrox:  NO! Allora dimmi, c’è da fare ‘sta cosa!
B:         No è un piacere, vieni con me si va a spostare le macchine
Atrox:  Un secondo arrivo
B:         No subito