martedì 23 dicembre 2014

AUGURI DUE


Qualche consiglio per passare delle feste stupende.... ehm le mie, saranno migliori delle vostre in ogni caso :P







chiudo come direbbe il Lisi...

"Io vado a divertimme!!! Se v'anoiate... cazzi vostri!"



al prossimo anno!!! ...











giovedì 18 dicembre 2014

martedì 16 dicembre 2014

BENIGNI! PUPPACELO!!!

Dopo la crisi mistica di Lindo Ferretti... ci mancava che, anche Roberto sbroccasse e divenisse da bestemmiatore, a tifoso provetto del signore del pian di sopra...

mercoledì 10 dicembre 2014

La nutella è finita....


Vi ricordate, nei vecchi videogiochi, quando si faceva un record, non si poteva inserire il nome per intero, al massimo tre lettere … io usavo KAO (in qualche modo caos in breve), poi la sera il proprietario della sala giochi staccava la corrente, e i record sparivano(maledetto proprietario)… ma così il giorno dopo si ricominciava da capo… e potevo scrivere nuovamente Kao anche se ero scarso...

mercoledì 19 novembre 2014

I problemi degli altri... rimarranno a loro?


Fresca, fresca, di primo pomeriggio

(…)
Atrox:  Per il suo elettrodomestico, il preventivo è un po’ alto
C:        Quanto?
Atrox:  Tutto montato, diciamo, funzionante e reinstallato a casa occorrono 180 euri
C:        Secondo lei è una riparazione conveniente?

mercoledì 5 novembre 2014

"AUTOBOT, ROLLOUT!!!!!"

Come comanda Optimus Prime... o per quelli come me cresciuti nei favolosi anni '80 COMMANDER



mercoledì 29 ottobre 2014

L'INGENUA



C:        Senta qualche tempo fa, un vostro tecnico è venuto a casa mia…
Atrox:  Gli avrò dato un  numero di telefono di un tecnico, noi non facciamo più interventi a domicilio
C:        Si si… dicevo è venuto a casa mia, mi ha smontato il filtro a carboni della cappa, e mi ha dettodi venire qua a prenderlo.
Atrox:  Bhe se lo ha dietro, vedendolo non c’è nessun problema li ho quasi tutti a magazzino…
C:        No, guardi il filtro lo ha portato qua il tecnico…
Atrox:  ?
C:        Si mi ha detto che lo avrebbe portato qui
Atrox:  Ora, così su due piedi, non ricordo qualcosa del genere, quanto tempo è passato grossomodo?
C:        Ma più o meno un paio di anni
Atrox:  !!!!!!

lunedì 27 ottobre 2014

Il Fisico (nucleare)


Entra in negozio un Collega Tecnico (T)

T:         Ciao, senti mi puoi prestare le bombole per saldare?
Atrox:  Si … sono la, c’è poco Gpl, ma se è per una roba al volo dovrebbe bastare

T prende le bombole, alza quella di gpl la scuote

T:         Ma è vuota…

Vado verso di loro (la bombola e lui, i loro QI si equivalgono) apro il rubinetto e soffia

Atrox:  C’è ! Ti basta per una saldatura
T:         Ma non è gpl è aria
Atrox:  Ma che cazzo dici…
T:         Il gpl è liquido e qua c’è aria
Atrox:  Il gpl è un gas demente
T:         Se soffia e non sciacquetta dentro, è aria
Atrox:  Guarda che prima di riempire le bombole, gli fanno il vuoto… è tutto gas
T:         Ti dico che è aria

Attacco il cannello apro tutto, ossigeno e gas.. e accendo

Atrox:  Oh! BRUCIA! È GAS!
T:         Ma vuoi sempre ragione te!Ce ne sarà un po’
Atrxo : Mi hai rotto il cazzo! Le bombole son le mie, e non te le presto più …

giovedì 23 ottobre 2014

Il chimico


C:        Buongiorno, senta io ho una lavastoviglie, e rimane sempre sporca dentro, perché?
Atrox:  Potrebbe dipendere dal detersivo che non è di qualità e/o se la lavastoviglie consuma normalmente il sale.
C:        Il detersivo, uso quello che costa meno, tanto son tutti uguali, e il sale non lo metto che non serve
Atrox:  @_@

mercoledì 22 ottobre 2014

Il saputello


C:        Quanto viene?
Atrox:  33
C:        Con lo sconto?
Atrox:  Mmmmm sconto è morto
C:        NO! Reagalo è morto!
Atrox:  E lo sconto sta di molto male, non rompiamogli le palle

venerdì 17 ottobre 2014

Il matematico


C:        Mi puoi fare il conto?
Atrox:  Certo

Inizio a scrivere la ricevuta

Pezzo di ricambio, Euro 30,00 chiamata, manodopera ecc ecc

C:        Ma il pezzo me lo metti il prezzo di listino?
Atrox:  Bhe si, ho un ricarico minimo
C:        Ma hai comunque uno sconto, tu lo paghi meno
Atrox:  ?
C:        Vuoi guadagnare sia sul pezzo, sia  sul lavoro, mica va bene?
Atrox:  ?
C:        Il pezzo io lo devo pagare quanto lo paghi te, mica più, altrimenti lo comperavo da solo a questo prezzo
Atrox:  @_@

giovedì 16 ottobre 2014

L'economista


C:        Quanto costa, grossomodo questo pezzo?
Atrox:  All’incirca 95 euro, se vuole cerco il codice esatto e il prezzo al centesimo
C:        E ce l’ha disponibile
Vado in magazzino
Atrox:  Si ne ho due e il prezzo è 90…
C:        Su ebay l’ho vista alla metà
Atrox:  Bhe prendila, la paghi meno di me
C:        Ehm e se poi non è quella che mi serve?
Atrox:  Se c’è la foto…
C:        Ma senti, la puoi ordinare te su ebay, poi io la prendo da te a 45 euro?
Atrox:  @_@

giovedì 9 ottobre 2014

destra o sinistra?


Frasi sparse

1)
Atrox:  Spende sei euro
C:        Con lo sconto?
Atrox:  Mmmmm vediamo, SEI EURO!
C:        Ma puoi fare di meglio?
Atrox:  certamente SEI EURO! Possiamo continuare all’infinito se vuoi…
(notare che quando mi scogliono inizio a dare del tu a tutti)
C:        Allora
Atrox:  Questo è lo scontrino, questo è il pezzo e adesso occorre che saltino fuori? SEI EURO!
C:        Hai fatto pure lo scontrino! Comunista!

2)
Atrox:  Ma sei veramente così stupido? Oppure ti stai impegnando per farmi ioncazzare? Perché con quelli come te una volta ci facevano il sapone!
C:        Sei un nazzista!

3)
C:        Ciao Atrox! E’ tantissimo che non ci vediamo
Atrox:  Si tipo 16 anni…
C:        Senti, so che sei tendenzialmente anarchico, ma mi sono candidato con AN, e per il comune si vota la persona mica, il partito…
Atrox:  Appunto, ciaux alla prossima….


4)
C:        Senti stiamo organizzando, la festa del nostro partito, verresti ad esporre qualche creazione?
Atrox:  Sei sempre dei grillino giusto? Che centro io?
C:        Noi raccogliamo tutti gli scontenti della polita
Atrox:  Giusto, giusto quindi avete fondato un partito… giusto fila tutto.
C:        Ma è una festa che raccoglie ex di detra e ex di sinistra, veini?
Atrox: …….


conclusione

5)

Entra un “collega”

T:         Ciao Atrox, mi smonteresti questo pezzo che non ci sono riuscito
Atrox:  Certo, come al solito, da solo non sei capace di far nulla… passami il tutto e si va alla morsa, che serve “l’artiglieria pesante”

Piazzo il pezzo alla morsa e mi allontano un attimo per andare a prendere degli attrezzi, ma con la coda dell’occhio vedo quella insulsa e insignificante creature, che si fregia del titolo di tecnico, che inizia a trafficare attorno al pezzo…

Atrox:  Cosa cazzo stai facendo? Lo fai da te o lo devo fare io?
T:         No no a me non mi riesce
Atrox:  QUINDI TOGLI ,QUELLE MANACCE DA LI! SUBITO!
T:         Stai calmino
Atrox:  Sai che mi manda in bestia, lavorare dove hanno già messo le mani gli altri!... OH! TI HO DETTO DI SMETTERE!
T:         Pulivo solamente
Atrox:  T’apro la testa col mazzolo, se non togli le mani da lì
T:         Certo che quando ti piglia cinque minuti, sei una testa di cazzo!
Atrox:  SI e me ne vanto!

mercoledì 8 ottobre 2014

Battaglia navale


Mettevo apposto, e ho ritrovato un foglio di una battaglia navale mai giocata...

così pensavo:

COSE DA INGEGNERE


Un interruttore a 220V 16A  che comanda un relais a 220V che apre e chiude un contatto da 220V a 16A

@_@

martedì 7 ottobre 2014

pensieri del cazzo delle 13:00


Ho sempre pensato, voluto, chiesto… che il giorno del mio funerale ci fosse una festa…
“una testa di cazzo in meno al mondo no?”
Assolutamente da festeggiare…
Musi lunghi per cosa… non ho avuto, una vita proprio di merda… e conterei di continuare così… almeno per un po’ di altri anni…

mi sono cancellato da FB...

... così … pensavo... 

anche…

E se sparissi totalmente anche solo dal web… a quanti fregherebbe?
E anche se sparissi dalla mia vita sociale… quanti verrebbero a cercarmi…?
Mi sa che dovrò fare un party con un unico invitato… autoinvitato… anche abbastanza involontario…

mercoledì 1 ottobre 2014

Sono confuso, solo io?


C:        Senta io ho un aspirapolvere, funziona tutto benissimo, ma non aspira…

Atrox:  @_@

martedì 16 settembre 2014

RIENTRO DALLE FERIE

Bhe si è da un pò che lavoro... ma il delirio mi ha tenuto lontano da qua.


Vi fo un pò di invidia! 
Vi faccio vedere dove eravamo 


e anche la colonna sonora delle ferie:


giovedì 14 agosto 2014

Piccolo, spazio, pubblicità...



Marco Malvaldi un giorno ha detto:
 "quando trovi una chicca, non puoi non condividerla"...

sabato 9 agosto 2014

scelte?






Che dire? Oggi non mi interessa, ne la blu, ne la rossa.... scelgo..la...verde... il delirio attuale

venerdì 1 agosto 2014

ATROX PENSIERO



Giusto sbagliato mettere Candice nel calendario Pirelli?...
che palle...
troppo magra, troppo grassa, troppo gnocca...
non ve la prendete con chi cerca di indottrinarvi con modelli di bellezza...
la bellezza è un fattore soggettivo, se la persona con cui state vi sembra un cesso, è perchè vi siete accontentanti/e...
e ora non venite a dirmi, che ci sono altri fattori, per cui si sceglie una persona o un’latra, tipo, che non so, la simpatia o l’intelligenza… si al primo incontro in un locale, vi ci vedo…

“Vado ad attaccare bottone con quella, che è cessa, ma che magari è simpatica”

col cazzo!

Oppure,
“sicuramente quel catamarano là ha un sacco di soldi…”
 il primo impatto è la bellezza suvvia!
Se non state con una persona che non ritenete gnocca siete degli sfigati!

Se invece, vi sentite un cesso vi serve solo autostima... 

L’Atrox pensiero, è come colui che lo ha partorito:  bellissimo...
Ed è secondo solamente, ad una persona  a E.T.   o forse sarebbe meglio scrivere ha E.T.

martedì 22 luglio 2014

La Ragione


Dalle mie parti si dice:

“La ragione si da ai vecchi, ai bambini e ai matti”

Si dice anche

F:  “Babbo, ci son due. Che voglion ragione e’n nano”
B: “La ragione dagnene, ma il nano no”

Traduzione :
 il figlio dice “Babbo, ci sono due. Che vogliono ragione, ma non l’hanno”
il babbo capisce “Vogliono ragione e un nano” Il nano è il maschio dell’anatra

Atrox, quando ha ragione, la pretende            


T:         Ciao, mi occorre questo bloccoporta.
Intanto che lo prendo dal cassetto
Atrox:  Senti, codesto nero, non viene più fornito da un annetto, mandano questo bianco, che è solo esteticamente differente.
Oorgo gentilmente il bloccoporta al collega
T:         Non è uguale
Atrox:  Te l’ho appena detto
T:         Ma ci andrà?
Atrox:  Ma ascoltavi me, o pensavi ai cazzi tuoi?
T:         No ascoltavo, ma secondo me non ci va
Atrox:  Scusa, che lavoro faccio io?
T:         Questo.
Atrox:  Questo che? Voglio sentire cosa faccio
T:         Il magazziniere
Atrox:  E poi…
T:         Il tecnico
Atrox:  Bravo. E te che lavoro fai?
T:         Il tecnico
Atrox:  Si 10 anni fa. Adesso, cosa fai?
T:         Ehm
Atrox:  Affetti il prosciutto
T:         Si più o meno
Atrox:  Quindi?
T:         Hai ragione te
Atrox:  Bravo, dopo dieci volte, che ti si spiega le cose, capisci alla prima
T:         @_@ ?

martedì 15 luglio 2014

CENSURA


Icastica, via il labirinto di canapa. Il sindaco Fanfani ordina la rimozione dell’opera

Redazione Arezzo Notizie
E’ stato il sindaco Fanfani a decidere di far rimuovere completamente il labirinto di canapa situato nei giardini sotto la Prefettura in via Piero della Francesca. L’opera, facente parte delle installazioni out door di Icastica 2014, è stata realizzata da Valentino Carrai, Luca Mauceri e Carlo Trucchi era stata completamente realizzata con piante di “canapa sativa”. La rimozione, effettuata in serata dagli operai del Comune, è stata effettuata in base all’ordinanza del sindaco Giuseppe Fanfani. L’intervento, arrivato dopo una segnalazione e una serie di analisi che comunque hanno dato esiti negativi, è stato fatto poiché gli esperti non sono in grado, al momento soprattutto dell’infiorescenza, di escluderne la tossicità e gli effetti
stupefacenti anche se lievi. La canapa sativa è utilizzata solo per realizzare tessuti e a scopo edile ma al momento della fioritura non sono escluse tossicità e senza sicurezza, ha detto il sindaco, non può rimanere al suo posto. L’istallazione, denominata “Promenade” e sistemata lungo le mura di viale Piero della Francesca ad Arezzo, era stata realizzata da tre artisti italiani. Le piante sono state tagliate con i decespugliatori.
http://www.arezzonotizie.it/art_generi/art_attualita/icastica-via-il-labirinto-di-canapa-il-sindaco-fanfani-ordina-la-rimozione-dellopera/ 


lunedì 14 luglio 2014

Pensieri in libertà









Siamo un popolo di dementi, lo si vede da piccole cose:


Abbiamo vietato le buste, perché inquinano, adesso le produciamo con del cibo.

Quando comperiamo qualcosa, comperiamo la confezione di quel qualcosa:
cellofan esterno
scatola di carta
busta che ricopre quel qualcosa
se poi, ad esempio, è una crema per il corpo, in aggiunta c’è anche
una scatola in plastica
dell’alluminio sopra la crema
E la crema, sta dentro alla scatola su un altro contenitore di pvc per alimenti.

martedì 8 luglio 2014

DELIRI VARI


Qualche piccola premessa:

-Ad Atrox non è mai interessato essere politicamente corretto.

-Atrox, non ha la tv, solitamente non la guarda, e se lo fa, non la subisce passivamente.

-Capita però, che durante i pranzi in famiglia, ci sia la tv accesa.

-Poi qualche lettore, mi ha chiesto, di mettere il dialogo tra i miei neuroni, di qualche post fa… ma son pigro non fo due post che dicono le stesse identiche parole, così lo fo qua. Se vi ricordate avevo censurato i vari pensieri con culi e tette … non lo ricordate? Ecco il POST

lunedì 7 luglio 2014

ACIDO


Entra un tipo con una macchina da caffe

C:        Salve, mi occorrerebbe, il pezzo che sta qua sotto

Indica il pezzo

Atrox:  Buongiorno, eccolo

Gli porgo il pezzo

C:        Ma, è sicuro che è questo?
Atrox:  Certamente, montano solo quello da più di trent' anni…
C:        Ma mica può svitare questa vite, così lo tolgo e controllo
Atrox:  Le dico che è uguale, è impossibile sbagliare

venerdì 4 luglio 2014

commento privato



“Nel tuo blog, ci sono post in cui non ci si capisce una sega, sembrano pagine di un libro prese a caso, e buttate qua e là,  e non si sa neanche il titolo del libro”

... ma chi sono io, per smentire quanto detto da un utente... 

 per continuare sulla linea giusta vi lascio un bel video:


"ehm ehm... viva 'l papa" cit A.L.




giovedì 3 luglio 2014

MACCHINA impossibile


Entra un collega tecnico

T:         Ciao Atrox
Atrox:  Hola
T:         Senti, te che hai fatto chimica
Atrox:  Se è una bega tienila per te
T:         No no, senti, una ditta orafa mi paga, devo fare una macchina che scomponga la CO2 in ossigeno e carbonio me li divida e me li renda utilizzabili....

martedì 1 luglio 2014

RiCoMpEnSa


… “solo quando si sta bene da soli, si può stare bene anche in coppia”…

Alla fine l’ho sempre pensato…

Ma nonostante non stia troppo bene… ancora qualche delirio…
Il Karma… mi ha fatto giungere una “ricompensa” inaspettata

Non avevo neanche la torta… è arrivato tutto… dolce, ciliegina, candeline… e regali…

Il karma non premia ristabilisce l’ordine…

Quindi probabilmente vedrò passare sul fiume, i corpi dei “nemici” invidiosi molto presto…
Probabilmente per quanto me ne freghi, sarò girato dall’altra parte e impegnato a far qualcos’altro…


venerdì 27 giugno 2014

Siamo Tecnici o Idioti ?


Discutendo sulla lavatrice posizionata in terrazza.
Io, un cliente (C), e un altro tecnico (K)

Atrox:  D’inverno l’ideale sarebbe chiudere l’acqua e scaricare la pressione da dentro il tubo, così l’elettrovalvola non viene spaccata dal ghiaccio,
C:        Se chiudo l’acqua non basta?
Atrox:  Io. ti dico per essere sicuri... poi....
K:        Ma certo che basta! Quando l’acqua ghiaccia nel tubo fa il vuoto.
Atrox:  Mmmm, guarda che quando  ghiaccia, l’acqua aumenta di volume. E’ fisica,  non è un greppo!
K:        Ma fa il vuoto
Atrox:  Fai come ti pare
K:        Te vuoi sempre ragione
Atrox: @_@

martedì 24 giugno 2014

La prima... anche no

C:        Mi servono i filtri per la colombina
Atrox:  Mmmmm, i filtri o i sacchi?
C:        I sacchetti, i sacchetti
Atrox:  Mmmmm Colombina come?

lunedì 23 giugno 2014

Amnesie


Al tavolo di un bar con un’amica

Atrox:  Ciao, allora che mi racconti di nuovo
L:         Nulla di che, è un periodo un po’ così
Atrox:  Ah, mi spiace, rompiamo un po’ il cazzo alle cameriere, come hai vecchi tempi?
L:         Senti, un amico qualche tempo fa mi ha detto, “..la felicità, ognuno la deve trovare da solo, nessuno può cerlarla per gli altri”
Atrox:  Ah…
L:         Non hai capito? Non ricordi?
Atrox:  ?
L:         A febbraio, me lo ha detto te
Atrox:  Non è possibile, è troppo profonda come cosa
L:         Sei proprio demente quando fai così
Atrox:  Si, assolutamente, ma adesso stai ridendo….

la serata, si è conclusa con critiche sulle possibili attività/attitudini sessuali delle cameriere... e su due maschi testosterogeni, in un tavolo accanto....

venerdì 13 giugno 2014

STORIE di FULMINATI


Atrox ha dei problei... ma poi si consola...

Tempo fa, ho partecipato ad un seminario, il titolo era, più o meno “Sigilli e amuleti” in particolare, trattava specificatamente di incisioni  scritte in FUTARC Norreno, l’alfabeto runico. Ora non che mi interessasse, come realizzarne uno, ma tutta la parte storico/culturale…

Informazioni da estorcere


 Di norma, quando un cliente, viene a ritirare un apparecchio, mi consegna una ricevuta, con la quale riesco ad individuare "perfettamente" dov'è posizionata la machcina, in ogni caso ho informazioni cruciali tipo, marca, modello, matricola, colore e a monitor se è riparata, in attesa di ricambi, se c'è un preventivo ecc ecc... poi non sempre tutto è perfetto, e la ricerca la potrei fare anche per il nome del cliente, ma spesso loro non sanno a che nome l'hanno consegnata, se hanno usato il cognome del marito o della moglie, alle volte il soprannome o il nomignolo... allucinante, non potete immaginare... in casi di omonimia oltretutto divento deficente.... ma quanto segue è comunque al di fuori della norma:

Entra un signore

C:        Chimenti
Atrox:  No sono Atrox
C:        No, io, sono Chimenti
Atrox:  Aaaa… quindi?
C:        Mi dica lei, è pronta?
Atrox:  Pronto, cosa?
C:        XXXX (una marca)
Atrox:  Ne so quanto prima
C:        Come?
Atrox:  Cosa ha portato a riparare
C:        La macchina da caffe
Atrox:  Perfetto, la ricevuta che le è stata consegnata?
C:        No, a me non è stato dato nulla…
Atrox:  Ok, guardo, ma mi sembra molto strano

Cerco nello scaffale, trovo la macchina del caffe con un po’ di difficoltà.

Atrox:  Eccola, ma la ricevuta le è stata data.
C:        Si ma è uguale. Non ho voglia di cercarla.
Atrox:  -_-

venerdì 6 giugno 2014

Scovate l'Atrox

Tra silenzi stampa,
Nostalgie,
un pò di Apatia
Tristezza
Insonnia

ma anche un pò di rincoglionimento, che mi fa bene per rimettermi in gioco....

vi lascio con questo gioco:
Scovate l'Atrox, bhe non so se mi si vede in realtà non ho controllato... ma per tutto il concerto sono stato nel pogo, capelli lunghi rossicci forse arancioni, barba lunga nera... credo senza maglia, già dal secondo brano...



mercoledì 4 giugno 2014

"VI ACCULTURO"

Pubblico una pietra miliare, del cinema italiano, l'unico film di Benigni meritevole di essere visto e rivisto...

se vu unsiete Toscani, magari non lo potete apprezzare a pieno...
quindi metto questo pezzettino qua... per tutti...
Poi il "BOZZONE" alis MONNI voglio dire "c' ha il su stile":



ATROX e il BABBO


Un piacere

B:         Me lo fai un piacere?
Atrox:  Dipende
B:         No! Me lo fai un piacere o no?
Atrox:  Dipende dal piacere
B:         Me lo fai o no
Atrox:  NO! Allora dimmi, c’è da fare ‘sta cosa!
B:         No è un piacere, vieni con me si va a spostare le macchine
Atrox:  Un secondo arrivo
B:         No subito

venerdì 30 maggio 2014

Gente strana, che vagola la mattina


Solitamente, di mattina sto in coma profondo, arrivo al lavoro senza neanche ricordare che strada ho preso, se son passato con il verde o meno, se ho dato la precedenza alle rotatorie, figuriamoci se noto le facce delle persone nelle altre auto.
Stamattina invece era diverso, alle 6:30 ho aperto gli occhi due ore prima del solito, ma dovevo fare 80km in più…

giovedì 29 maggio 2014

FaMoSo IO?


“Non c’è gusto in Italia ad essere dementi” diceva Freak Antoni.

Ieri sera, una delle mie Giovani Padawan, mi chiede aiuto, per un progetto, quindi come suo Maestro, vo ad aiutarla.
Ora come tutti gli incontri, del laboratorio creativo, io supervisiono solamente, o meglio risolvo solo i problemi tecnici che interrompono la fase creativa, raramente intervengo sull’idea e sul progetto, ne a livello estetico, ne sui materiali da usare, assecondo sempre il loro pensiero.
Il laboratorio è sempre stato strutturato così, un incontro tra pari, anche se un incontro del genere risulta molto più faticoso, soprattutto se ci sono più persone, ma alla fine la soddisfazione dei risultati ripaga sempre la fatica.
In pratica mi piace dare solo i mezzi per realizzare ciò che vogliono… ehm ehm… scusate sono fuori tema, sto divagano questo è un blog di cazzate….

mercoledì 28 maggio 2014

TEST



Entra una tipa, griffatissima, tacco dodici, culo e tette cadenti, truccatissima e con accostamenti di dubbio gusto, stavo omettendo con problemi di deambulazione causati dalle scarpe…

C:        Ho un forno a microonde alluvionato, si può riparare?
Atrox:  Così non saprei, ce lo ha qua?
C:        Si è in macchina
Atrox:  OK, vuole una mano per prenderlo
C:        Bhe si
Atrox:  Arrivo..

Prendo il fornetto e lo appoggio sopra al bancone.

Atrox:  Non so, signora, dipende, magari è riparabile, ma lo devo aprire
C:        Quindi?
Atrox:  Noi per fare il preventivo prendiamo otto euro, se poi la spesa è sotto trenta, lo faccio al volo, compreso gli otto… se supera i trenta euro, la chiamo e decidiamo, se procedere o meno. Questa è la prassi per noi
C:        Ah! Quindi io otto euro li spendo comunque per non avere nulla!
Atrox:  No, con gli otto euro, ha un preventivo
C:        Ma se non conviene, lei si prende otto euro senza far nulla
Atrox:  No mi prendo otto euro, per fare un preventivo, che magari ci metto anche un’ora per farlo.
C:        Ma con dieci riparazioni non fatte, ha già guadagnato ottanta euro senza far nulla
Atrox:  Il mio interesse è quello di riparare e non fare i preventivi, ma non lavoro un’ora a gratis per vedere se il suo forno è riparabile o meno
C:        Guardi che non l’ho offesa, ho solo detto quello che penso
Atrox:  Non mi sono offeso, ho provato a spiegargli come funziona.
C:        Questa cosa non mi piace solo questo
Atrox:  Lei mi deve solo dire quello che vuole fare…
C:        Sono andata da un’altra parte e mi hanno detto di buttarlo, perché una volta alluvionato non si ripara
Atrox:  Io senza aprirlo non so dirlo, non sono ancora indovino o mago
C:        Non so a questo punto se è più giusto buttarlo o no
Atrox:  Lo lascia o no, è inutile discutere, io a gratis non lavoro, gli otto euro li voglio in anticipo, e ho perso abbastanza tempo.
C:        Va bene lo lascio

lunedì 26 maggio 2014

CaNdEgGiNa


 ...questa sconosciuta sostanza....

Con Dany andiamo a fare una riparazione, subito dopo essere entrati incasa, confabuliamo tra noi mentre seguiamo la signora ( C. )nella cucina, le scarpe sotto i piedi fanno quel rumore strano quando la suola fa fatica a staccarsi dal pavimento…

Dany:   MMMM s’avia male
Atrox:  Si non è proprio troppo pulito il luogo
Dany:   Suddiciotto
Atrox:  Anche sul diciannove direi…

Scolliamo dal grasso la balsa della cucina

C:        Lo prendete un caffe
Dany:   No grazie signora
Atrox:  Non posso, mi fa male (per mi conosce... )

martedì 20 maggio 2014

Dimentica

Il pezzo mi ricorda i miei anni '90
Quando andavo con loro, bhe con la vecchia formazione, io e "il Baule" gli vendevamo le magliette e cd, loro in cambio, ci davano cibo, uno strappo da una data all'altra e potevamo entrare come parte dello "staff".
Forse gli facevamo veramente pena... non saprei...







venerdì 16 maggio 2014

TOSCANITA'


Entra una signora, che abita sopra la negozio.
Con la signora che ha un’ottantina di anni, ho un rapporto d’amicizia, una delle poche persone con cui parlo del palazzo e praticamente l’unica con cui faccio battute.

lunedì 12 maggio 2014

Sogni Infranti


Luogo:
Manifestazione, sull’ecologia, comportamento etico e affini.

Mio ruolo:
Espositore / Artista

Cosa esponevo:
Arredamento realizzato con materiale di recupero
Macchine inutili musicali, sempre con materiali di scarto
E una performance per realizzare un’opera collettiva coinvolgendo i passanti

Ore 13:00 circa
Dato che attorno all’orario del pranzo c’è poco passaggio, decido di  prendere tutto l’occorrente e coinvolgere gli altri espositori, se la montagna non va da Maometto, a Maometto gli toccherà andare dalla montagna e giocare con lei…
Come dicevo prendo lo zaino, e espositore per espositore mi faccio tutta la manifestazione… alcuni decidono di partecipare altri no, ma poco importa.
In tutto questa storia, la mia esposizione rimane  custodita solo dai biglietti da visita e dal cartellone.