giovedì 20 dicembre 2012

SCHEMA ELETTRICO FERRO DA STIRO


Da quando ho aperto il blog , se guardo le statistiche degli ingressi ce ne è sempre 3-4 che cercano lo schema elettrico di ferri da stiro.
Quindi vediamo di aiutarli? Che ne dite?

Se è un ferro da stiro senza caldaietta: mmmmm sono 2  fili più la terra lo schema non ti deve servire… perché se ti serve non sei in grado di ripararlo

Se è un ferro con caldaia in pressione: bhe qua diciamo che ti occorre un foglio di carta e una penna e se sei capace di rifartelo (disegnandolo) da solo sei in grado di ripararla altrimenti rivolgiti a un centro….

Se fosse un ferro con caldaia ad acqua continua li si che ti occorre se non vuoi impazzire… ma mi occorre il modello per aiutarti perché ogni marca ha risolto il problema a suo modo…

144 commenti:

  1. ciao atrox78 spero sia tu la mia salvezza ti prego aiutami ho comprato un ferro da stiro a caldaia ad acqua contina a mai madre un imetec eco modello e7801 (ecco il linck per la foto http://www.el-easyliving.com/ferri-da-stiro/349-imetec.html )in pratica si era rotto il pulsante del ferro per erogare il vapore e visto che sono molto abile nello smontare e rimontare le cose e al 99% delle volte le aggiusto questa volta ho toppato (1% ahah) no nel sostituire l'interruttore quello mi è venuto facile ma nel ricollegare i fili perche nella foga di smontare non mi sono scritto i collegamenti (sono un coglio lo so )dei fili ahahahah sono nei guai in pratica dal cavo della caldaia ho un filo nero uno marrone uno blu e uno di terra dietro il ferro invece ho un nero e un marrone del pulsante , un blu e un rosso della luce del manico un rosso e uno marrone (credo della resistenza del ferro) e un'altro blu (credo sempre della resistenza del ferro) e infine altri 2 di terra che come puoi intuire non sono un problema haha mi sapresti aiutare nel risolvere questo groviglio ti prego fai il possibile grazie

    RispondiElimina
  2. Allora allora... ho anche lo schema elettrico se vuoi... in ogni caso l'impianti elettrici dei ferri della Imetec sono tutti uguali (li sò a memoria) quindi metti insieme i due neri (ritorno del pulsante) e tre celesti insieme (comune) i due marroni insieme (linea) e i rossi insieme che sono della spia... era semplice dai... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonasera sign ANTROX 78.HO Bisogno gentilmente schema cabllagio ferro da strio de longhi 1840x carica continuo,ho fato anche una richiesta emeil.grazie

      Elimina
  3. ahahahah grazie atrox magari funzionava se li mettevo come mi hai detto ma ormai il danno è fatto il ferro sembrava andare ma poi ci ha abbandonato si è gonfiata addirittura la piastra a momenti scoppiava ahahah per fortuna che non si è fatto male nessuno questo fine settimana esco e ne compro un'altro sempre a caldaia ed a acqua continua anzi visto che sei molto gentile dammi tu un consiglio su cosa prendere max 150euro grazie di nuovo ciao

    RispondiElimina
  4. ...un consiglio?... mmmmm se devi prendere un pezzo commerciale... riprendilo uguale perlomeno hai i pezzi di ricambio a costo zero... altrimenti è un pò un casino... io preferisco le classiche con caldaia in pressione... se vai in un negozio di riparazioni probabilmente hanno prodotti Italiani a buon prezzo e magari semiprofesionali... ci sono diverse ditte in giro... un paio di ditte che si ricordano bene.... La BIEFFE oppure la CIEFFE hanno prodotti con rapporto prezzo/qualità buono.... l'estetica invece è nulla ma sono caldaie per stirare non per far bella mostra di se....

    RispondiElimina
  5. Ciao non e' che avresti lo schema elettrico del ferro da stiro ariete stiromatic no stop (mod 6407/7). Sto cercando i valori dei due termostati montati sotto la caldaia.
    Grazie
    Flavio

    RispondiElimina
  6. ...La documentazione Ariete fa schifo ma ho trovato che uno è un termofusibile da 204 e l'altro è un termostato da 175 non c'è scritto però se NC oppure NA.... se hai bisogni rimango a disposizione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Altrox78 sai indicarmi i collegamenti della pompa dell' acqua del ferro ariete 6407 che non mi parte dopo aver sostituito il pressostato...non so se ho confuso erroneamente qualche cavo...

      Elimina
    2. Purtroppo l'ariete non fornisce lo schema elettrico dei suoi prodotti :( .... al momento non ho nessun ferro simile... se me ne entra uno simile... ti dico al volo... magari anche domani...

      Elimina
    3. Ok grazie. Mica sai se il termostato da 200° ha qualche particolarità e deve essere sostituito con uno identico...
      ti spiego...
      Avevo il pressostato che non staccava, la caldaia emetteva un fischio e l' indicatore del manometro arrivava nella zona rossa.Ora ho sostituito il pressostato ma la pompa rimane sempre in funzione la caldaia si riempie di acqua e la temperatura all'inizio non sale poi tutto di un colpo arriva alla zona rossa ma esce un sacco d' acqua dal ferro.se invece stacco la pompa il ferro funziona bene solo che devo comandare io la pompa staccando ed attaccando la spinetta.

      Elimina
    4. ... il termostato da 200 sonoi quasi certo sia un termofusibile... per il resto mi è appena entrata una caldaia simile... mandami una mail faccio lo chema in 30 secondi e te lo inoltro

      Elimina
    5. Ciao altrox78 e grazie per la tua disponibilità puoi inviarmi uno schema o delle foto all' indirizzo mail vincenzo.ceglia@tiscali.it
      Ti ringrazio anticipatamente.

      Elimina
  7. ciao non è che avrtesti lo schema elettrico del ferro da stiro con caldaia EUROSTAR? ciao grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso di si.... ma sono in ferie .... rientro il 27 e lo cerco

      Elimina
    2. scusami ma hai per caso lo schema del ferro da stiro con caldaia EUROSTAR? ciao grazie

      Elimina
  8. ciao non è che avrtesti lo schema elettrico del ferro da stiro con caldaia EUROSTAR? ciao grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusami mi ero dimenticato... lo schema non lo ho ma se mi spieghi che fili non sai dove vanno bhe diciamo che le caldaia hanno 10 fili al massimo ce la fo a disegnarlo.... e inviartelo... o meglio facciamo così... mi mandi una mail e mi dici quanti termostati, pressostati, bobine interruttori ha la caldaia e faccio lo schema io....

      Elimina
    2. mi serviva sapere come va collegato il pressostato e l'elettrovalvola , l'elettrovalvola viene diretta dal pulsante del ferro?oppure se hai uno schema simile per capire il principio di funzionamento

      Elimina
    3. Dove te lo mando? In ogni acso si, di solito il filo nero (il ritorno del pulsante) viene direttamente dal ferro e va all'elettrovalvola...

      Elimina
  9. ti ringrazio ,se hai qualcosa di simile il mio indirizzo di posta è luciano.montesi@gmail.com grazie di nuovo per la tua pazienza!!

    RispondiElimina
  10. Ciao bel blog complimenti.
    Ho un problema ho un ferro da stiro Imetec no stop vapor. Ho dovuto sostituire la caldaia che era del tipo con uscita a due fili del termifusibile. Nel comprare la caldaia nuova mi è arrivata quella a 3 fili che escono dal termofusibile. Posso adattarla lo stesso? Come fare? Hai per caso lo schema elettrico delle due versioni? Grazie per la risposta se c e una soluzione.
    La mia mail è artix1975@gmail.com
    Davide

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Ciao ho un ferro da stiro imetec eco modello e7801 ad un tratto non riscalda più la piastra mi sai dire che cosa puo essere, il termofusibile a scatto funziona gia controllato

    RispondiElimina
  13. Ciao ho un ferro da stiro imetec eco modello e7801 ad un tratto non riscalda più la piastra mi sai dire che cosa puo essere, il termofusibile a scatto funziona gia controllato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michele... senti come ricambio la Imetec da tutta la piastra con termostato e termofusibile (codice F78090) ... statisticamente credo si sia guastato il termostato... se hai un tester (non il cercafasi) è abbastanza semplice controllarlo.

      Elimina
    2. Ciao, bello questo forum!
      i motivi per cui un ferro da stiro non scalda possono esserei: termostato piastra interrotto o starato, resistenza piastra interrotta, monotubo interrotto.

      Elimina
    3. ... si un pò come dire un pò tutto e nulla... io punterei sulla spina staccata....

      Elimina
  14. Ciaooo! sono alle prese con un ferro IMETEC A9705 no stop. Di punto in bianco non esce più il vapore.smontandolo mi sono accorto che la caldaia non si accende, fermo restando che ho misurato la resistenza con il multimetro e è ok.
    Ho dubbi che sia il pilotaggio del relè del PCB che alimenta la caldaia oppure qualche consenso che non la fa accendere. non è che hai lo schema del PCB (A97A2 V1.1) e/o dell'intero ferro? ciao Andrea (andgil1280@gmail.com)

    RispondiElimina
  15. Buonasera a tutti..Complimenti per l'utile blog! ;)
    Sono a chiedere gentilmente lo schema elettrico di una StiroGaggia Easy in quanto il centro assistenza dove l'ho portato andava a tentativi e sinceramente mi ha dato fastidio per il modo come mi hanno gestito il problema..
    In attesa di Vs.buone nuove porgo cordiali saluti.
    Grazie
    Matteo
    mail :iz3slymatteo@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rispondo anche qua per chi avesse lo stesso problema... la Gaggia è stata assorbita dalla Philips che non fornisce più ricambi per questo modello :(

      Elimina
  16. Salve a tutti..Complimenti per l'utile blog! ;)
    Vi chiedo gentilmente lo schema elettrico della scheda PCB0199 REV 1.0 A97A1 V 1.1 di un Imetec No Stop Vapor.
    Grazie
    Massimo
    per_max@infinito.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. utile non credo poi tanto... spero di averti mandato quello giusto...

      Elimina
  17. Buonasera
    Ho anche io un ferro imetec no stop vapor prestige e sostituendo la scheda vecchia (767A1) con una nuova a97a1-t v1.0 riscontro che ha dei collegamenti diversi.
    Avete lo schema dei collegamenti alla scheda a97a1-t v1.0 o delle indicazioni.
    grazie
    domenicoandreoli@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve sarebbe possibile avere lo schema elettrico della scheda per un ferro da stiro della imetec dual system 3400... il modello della scheda è: 767A1 le lascio la mia mail .... yaraluc@libero.it certo di una sua gentile e cortese risposta le lascio cordiali saluti Lucio Ranieri

      Elimina
  18. buongiorno, fantastico questo blog!! non e' che per caso hai lo schema elettrico del ferro da stiro Imperiale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bho... marca e modello? non saprei.. in ogni caso si può fare... sapendo tutti i componenti....

      Elimina
  19. buongiorno, se ti posto una foto dell'interno e dell'esterno del ferro "iMPERIALE" pensi di potermi aiutare? Considerato che dove l'ho portato mi hanno tagliato tutta la parte elettrica. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maledetti!! Ma poi perchè bha... comunque penso di... atrox78@gmail.com

      Elimina
    2. Ho inviato le foto. spero in un miracolo, (il tuo) cosi' potro' farmelo sistemare da mio marito. Grazie

      Elimina
  20. Ho inviato le foto. spero in un miracolo, (il tuo) cosi' potro' farmelo sistemare da mio marito. Grazie

    RispondiElimina
  21. ciao
    ho bisogno del tuo aiuto ho un ferro da stiro imetec no stop professional 3600, si è rotto uno dei tre ingressi al regolatore del vapore, ho provato a cercare in rete ma non ho trovato niente, sai aiutarmi tu per favore nel dirmi dove reperire questo rubinetto?
    grazie infinite

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in emergenza li puoi copllegare tutti e tre assieme... non funzionerà perfettamente ... ma non sei proprio a piedi così....
      per trovarlo in qualsiasi centro assistenza imetec sicuramente... e li trovi qui... http://www.imetec.it/website/index.php/it/pages/cat

      Elimina
  22. Salve ferro da stiro ariete no stop plus rimanda il vapore nel serbatoio dell'acqua attraverso una valvola di sicurezza, può essere solo quello cioè cambiare la valvola o altro da controllare? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. essendo una valvola di sicuirezza, è più probabile sia altro, il pressostato o uno dei tre termostati... se all'interno è statop messo un decalcificante o qualche tipo di additivo, oppure anche dell'acqua profumato, potrebbe fare questo problema, perchè il ferro è settato per un'acqua mediamente dura e con un acqua con caratteristiche diverse, carica l'acqua in modo anomalo.

      Elimina
  23. Ciao, ho un ferro da stiro con caldaia Michelini mod. family plus.
    Ho questo problema con il manometro:
    il suddetto ha un range che va da 0 a 6 (bar).
    Quando accendo la caldaia, arriva massimo a 1,5 e invece dovrebbe arrivare a 3 (bar).
    Altra cosa anomale e che se spengo tutto e lascio raffreddare per molte ore, il manometro non scende mai a 0, ma rimane a circa 0,5.
    Potrebbe essere rotto il manometro ?
    PS: Il vapore sembra uscire regolarmente, ma visto i valori anomali che segna il manometro, non so se esce la giusta quantità di vapore.

    ciao e complimenti per il Blog.

    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao
      é molto probabili che sia il manometro che sia guasto, volendo lo puoi lasciare anche così, a livello di funzionamento è ininfluente.
      Per sapere se la pressione è giusta puoi fare anche così: misura la temperatura della caldaia vicino a uno dei termostati, all'incirca dovrebbe essere sui 130-135 gradi....

      Elimina
    2. Molto bene,
      ti ringrazio per la risposta e i chiarimenti.
      A questo punto provo a misurare la temperatura vicino ad uno dei termostati e se dovesse essere intorno ai valori che mi hai indicato, dovrebbe essere sicuramente guasto il manometro.
      Nel caso decidessi di sostituire il manometro, ci sono accorgimenti particolari ?.
      grazie mille, sei stato gentilissimo.
      Un abbraccio
      roberto

      Elimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmm non ho lo schema... però se mi dici quanti termostati ha se ha il pressostate e cc ecc vedo se te ne faccio uno al volo

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  25. Giovanni da Bari. Buona sera Atrox, ho letto alcunii quesiti ed ho visto che lei è molto esperto nelle riparazioni, le chiedo se può aiutarmi a riparare un ferro da stiro della imetec 3600 nostop.
    Non si riscalda la caldaia, la resistenza con il tester sembra buona, quando lo collego non arriva tensione dal polo giallo che viene dalla scheda elettronica. Inoltre vi sono due fili neri che escono dalla caldaia (un sensore?) non danno continuità mi chiedo cosa sono. Grazie in anticipo.

    RispondiElimina
  26. Ciao atrox78, per caso hai lo schema della stirella 501 micromax ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm è vecchiotta, non lo ho... non creda esista in nessun luogo... però... ha un solo interruttore bipola, due termostati e la restienza, poco più... ti conviene staccare tutto e farlo come ti torna comodo...

      Elimina
    2. Ciao atrox nn so se ho inviato il mex. Ho sostituito il pressostato della mia caldaia termozeta. Ero sicura di aver rimesso i collegamenti come erano prima infatti la spia del vapore si riaccende (cosa che nn accadeva piu prima) solo che non esce vapore. Devo regolare il pressostato girando verso il + oppure ho sbagliato a collegarlo? Grazie

      Elimina
    3. no no, non toccare la vite, sensa un manometro per misuirare la pressione interna , potresti peggiorare la situazione...(di solito sono già tarati) se l'elettrovalvola fa il rumore giusto (tack! quando premi il pòulsante) e la caldaia scalda, sicuramente è sporca l'elettrovalvola... se non scalda mmmm

      Elimina
    4. Ho risolto avevo invertito i fili nel rimontare il pressostato ora funziona perfettamente. Grazie

      Elimina
  27. Buongiorno e complimenti davvero per il blog.Vorrei chiedere un consiglio se possibile.Mi è stato dato(da mio cugino)un ferro imetec Eco a cui non scaldava la piastra.Ho testato subito il termico ed era saltato.Sostituito la piastra ha iniziato a scaldare senza fine...o meglio finché non è saltato di nuovo il fusibile(e anche il magneto termico di casa).Non so se qualcun altro ci ha messo mano prima.potrebbe essere il termostato che non stacca?Potrebbero essere stati invertiti i collegamenti e bypassato il termostato?Altre idee?Grazie mille... a presto spero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la cosa più probabile è il termostato che non stacca, il termofusibile è fatto di un metallo che si scioglie a una data temperatura, se brucia non è mai colpa sua, ha sempre un'altra causa.. magari i contatti del termostato hanno fatto un filo, come quello che veniva nelle candele dei vecchi motorini a due tempi... e basterebbe ripulire i contatti anche con un pezzettino di carta abrasiva... oppure si è starato... se lo sostituisci non sbagli di sicuro...

      Elimina
  28. perfetto grazie per la velocità e precisione.Ma per guasti futuri si potrebbe avere lo schema elettrico?Imetec Eco 2200w grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mandami una foto dell'etichetta sotto alla cadaia, alla mail atrox78@gmail.com (in caso fa bene anche il type e basta per identificare perfettamente il modelllo)

      Elimina
  29. Cortesemente magari mi potete aiutare , qualcuno ha lo schema per un ferro con caldaia Rowenta Liberty?
    Non manda il comando apertura elettrovalvola (già sostituita) il pulsante è ok....
    grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm purtroppo la rowenta non fornisce lo schema elettricvo neanche ai propri Cat :( ...
      Ma hai cambiato solo la bobina o tutta l'elettrovalvola? Perchè potrebb essere solo bloccato il pistoncino all'interno...
      Se i cavi che vanno dal ferro alla caldaia sono apposto rimane solo la scheda elettronica....

      Elimina
  30. Buongiorno
    Ciao bel blog complimenti.
    Ho un problema ho un ferro da stiro Imetec no stop vapor. Ho dovuto sostituire la caldaia che era del tipo con uscita a due fili del termifusibile F41390 . Nel comprare la caldaia nuova mi è arrivata quella a 3 fili che escono dal termofusibile F41460. Posso adattarla lo stesso? Come fare? Hai per caso lo schema elettrico delle due versioni?
    Anticipatamente ringrazio
    carlof.tn@gmail.com
    Cordiali saluti
    Carlo

    RispondiElimina
  31. Buongiorno,
    ho acquistato online una caldaia per Imetec NoStop professional ECO. la caldaia mi è arrivata identica tranne per il connettore a tre fili. Ho colori diversi e connettore diverso. Come posso sapere come scambiare i due connettori. esiste uno schema elettrico? grazie roberto.dariol@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti rispondo via mail...

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. posso avere anche io questa risposta?
      antezzav@gmail.com

      Elimina
  32. mi serve la schema di electrolux A97A2 V1.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... non sparei cosa ti serve... se è un prodotto elettrolux mi occorre il numero di produzione, che di solito inizia per 914... o 917... o 919... se lo hai preso da una scheda elettronica questo a97a2 non tyi so aiutare... con marca e modello esatti vedo se posso fare qualcosa....

      Elimina
  33. é possibile conoscere le caratteristiche tecniche del termistore che si trova all'interno della caldaia del ferro da stiro IMETEC NO STOP VAPOR. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, putroppo neanche la Imetec da questa informazione ai centri assistenza (io sono un Cat Imetec)... se mi dici però che cosa fa il ferro... magari sò cosa fare...

      Elimina
  34. in pratica gia alcuni giorni fa ho sostituito il termistore originale non più funzionante con altro acquistato in un negozio di elettronica con renge ( - 40 ° + 250 ° da 100 kohm) pensando di aver risolto il problema. Con il nuovo termistore il ferro funziona correttamente soltanto che la temperatura della caldaia si attesta a 104° facendo così fuoriuscire acqua mista a vapore. Grazie, giancarlo ( e-mail bgc53@virgilio.it)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 104à effettivamente è un pò bassa delle due... ma credo che abbia caricato troppa acqua.... per qualche motivo.... prova a svuotare la caldaia e prima di rimontarla però rimettici un pò d'acqua anche 25cc dovrebbero bastare... giusto perchè la resistenza non si bruci...

      Elimina
  35. ok, provo e ti farò sapere. Grazie ancora per la disponibilità. Giancarlo

    RispondiElimina
  36. salve ! cerco lo schema elettrico della scheda elettronica interna alla stazione stiro a vapore Bosch B25L la scheda è mod. Tenacta D35A4 V1.0,

    grazie ettore etrab@tin.it

    RispondiElimina
  37. ciao atrox cercando lo schema elett.della ariete 6257 ho trovato il tuo blog(chiaro e istruttivo) e approfitto x un tuo parere:vaporella ARIETE 6257 sost cavo/tubo caldaia/ferro per interruzzione filo nero,sost interr on/off (3 contatti)surriscaldato ora il tutto funziona regolare senonchè con interr.su off la caldaia e il ferro non scaldano(e cosi devessere)ma la lucina dell'interr.rimane accesa,e il pulsante premendo eccita l'elettrovalvola questo non mi sembra regolare mi puoi dare un tuo parere? grazie a rileggerti Valter

    RispondiElimina
  38. ... hai invertito il filo centrale con quello laterale dello stesso colore... così arriva sempre corrente alla lampada spia dell'interruttore... per l'elettrovalvola che viene eccitata anche da spenta... bho.. non saprei cosa è successo.. in teoria non dovrebbe funzionare con l'interruttore su off... ma diciamo che può anche andare così... se non da altri problemi poi....

    RispondiElimina
  39. ciao sono Gigi, sto riparando un imetec zero lucido, chi me l'ha dato dice che non l'ha mai smontato. comunque succede che quando premo il pulsante sul ferro, sulla bobina dell'elettrovalvola arriva corrente per 2-3 secondi e poi tutto si blocca, si spegne la spia verde e dopo una decina di secondi quando si riaccende la spia verde, riprovo ma succede la stessa cosa. per quei pochi secondi, il vapore esce regolare, ma con un forte rumore dell'elettrovalvola. hai qualche idea di cosa possa essere? grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho cambiato il relè sulla scheda pensando di risolvere, invece no. il relè manda corrente alla bobina per qualche secondo poi scatta e tuttu tace. grazie

      Elimina
  40. ciao ho un ferro da stiro imetec iron max compaq 1800 ho sostituito il pressostato a causa di un corto circuito si e bruciato l'interruttore adesso nel riaccenderlo funziona tutto pero la caldaia non si riscalda e non esce il vapore da che puo dipendere
    complimenti per il blog utilissimo
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... ciao... se i fili al pressostato li hai rimessi giusti, potrebbe essere il termofusibile guasto, o il termostato, spero non dipebnda dalla resistenza... se hai un tester, fai in un attimo a vedere cos'è

      Elimina
    2. grazie per la risposta ti faccio sapere

      Elimina
  41. Ciao, ho comprato un ferro da stiro con caldaia mod. Nanda della Bernina. Non è che avresti lo schema elettrico, per caso ? Ti ringrazio. Ciao, Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è uguale allo zerolucido imetec... mandami una mail ad Atrox78@gmail.com te lo giro

      Elimina
  42. Ciao Atrox78 e complimenti per l'utilissimo blog. Volevo chiederti se avevi lo schema elettrico del ferro da stiro a caldaia continua Imetec No Stop Vapor Professional (9234). Ho il problema che non esce più vapore, ma mi sembra che la pompa non attacchi più per ricaricare la caldaia: ho provato a controllare con il tester, ma sembra che la pompa non venga neanche pilotata dalla scheda. Grazie mille,
    Alessandro
    mail: albolabe@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo schema te lo inoltro via mail...
      Se dopo che accendi la caldaia, si accende quasi subito la luce verde, è sicuramente la scheda... La pompa è comunque gestita dalla scheda...

      Elimina
  43. Buongiorno, complimenti per il blog! è possibile avere lo schema di Termozeta La Veloce 6200? toni_enrico@libero.it

    Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo Termozeta non da nulla come documentazione... ti ho risposto meglio via mail

      Elimina
  44. Buona sera a tutti..... Ho un problema che altri hanno già avuto con la scheda 767A1. Ho acquistato una A97A1 e devo adattarla.
    Qualcuno mi può dare una mano sulla modifica da fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mandami una mail ad atrox78@gmail.com

      Elimina
  45. Il modello del ferro è imetec 80502
    Help me!!!

    RispondiElimina
  46. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  47. Gentile Atrox78, sapresti per caso dirmi perché il nostro ferro imetec prof.3200 ha la pompa della caldaia che funziona appena accesa per qualche secondo e poi quando si scalda non funziona più?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pompa è gestita dalla scheda elettronica e dall'NCT... è normale che parta per un'attimo all'inizio...ma non ho capito bene però... poi scalda e fa vapore? Non scalda? Si accende la spia verde e non vi è vapore...

      Elimina
    2. Grazie,
      in realtà ho cambiato da poco il relè G6RN-1 della Omron sulla scheda perché non scaldava più la caldaia all'accensione e si accendeva subito il led verde.
      Adesso funziona tutto però ho dovuto accendere e spegnere molte volte da fredda perchè altrimenti la caldaia non si riempiva d'acqua, poi usandola pian piano il vapore diminuisce di pressione fino a cessare.
      Il termistore ntc funziona perché ha una resistenza di ca. 200KOhm.
      Invece sembra che la pompa non carica quando la caldaia é calda. Qual'é il componente che comanda la pompa quando manca l'acqua nella caldaia?

      Elimina
    3. Bella domanda... essendo centro assistenza Imetec, non ho mai guardato ne i valori dell'NTC ne cosa comandasse cosa, qualche componente allae volte l'ho sostituito anche io... ma avendo una scheda nuova sempre a portata di mano e dover dare anche la garanzia sulla riparazione, la sostituzione della scheda è la soluzione più immediata e sicura che ho... il difetto che mi dici però... non mi è mai capitato che fosse imputabile alla scheda... è strano che all'inizio funzionie poi no...

      Elimina
  48. Posso trovare lo schema elettronico della scheda Imetec no stop prof.?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Imetec, come tutte le case madri, nello schema elettrico dei propri elettrodomestici, disegna uno rettangolo bianco al posto della scheda. Dal difetto (il più delle volte) però, riescoa dirti se dipende dalla scheda o meno.

      Elimina
  49. posso chiederti un'informazione o un ferro da stiro rowenta mod dg 8520 va in prssione faccio uscire il vapore è poi mi va in blocco sai da osa puo dipendere prima che faccio danni ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto pochi diu que ferri lì... ancora molti sono in garanzia, e non sò...
      Spesso è quell'ntc attaccato alla caldaia che fa casino... ma va sostituita tutta la caldaia... alle volte si ottura dal calcare l'ingresso dell'acqua alla caldaia... e raramente dipende dalla scheda... ma non ho una gran casistica... una decina al massimo. credo di averli aperti...

      Elimina
  50. Buonasera Atrox78, ho visto che non sono l'unico col problema del vapore col ferro Imetec No stop professional (sceda A97A2 V1.0).
    Non so se è disponibile lo schema elettrico della scheda/ferro, perchè potrebbe aiutare.
    Comunque quello che ho potuto verificare io è questo, durante il funzionamento corretto, misurando la tensione ai fili dell'NTC la questa sale fino a circa 2,8V a questo punto si accende la resistenza, la tensione NTC scende drasticamente e si stabilizza a circa 2,4V quando la resistenza si spegne.
    Quando smette di produrre vapore, la tensione NTC supera i 3V ma la resistenza non si accende, la spia Verde del vapore rimane accesa e in alcuni casi per ripristinare la situazione è sufficiente cortocircuitare temporaneamente l'NTC.
    Hai qualche suggerimento?
    Sai dirmi qual'è il microcontrollore montato sulla scheda? (sulla mia non è leggibile, è solo una mia curiosità)
    Grazie per la disponibilità
    Mario Di Filippo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm... io sono troppo pigro per fare tutte Queste prove... non sò che difetto ti faccia... normalmente, si guasta il relè e segnala la luce verde un'attimo dopo aver accesso la caldaia... alle volte la scheda non legge più l'NTC e quindi carica un bordello di acqua... il resto dei difetti solitamente sono causati dal calcare... non esiste nessun tipo di documentazione di come funzioni la scheda, ne di che tipo di componenti monta... per quanto costa la scheda, in un CAT è molto più economico e sicuto sostituirla... in quest'ottica ameno che non sià il relè la sostituisco...
      In più ti dirò, l'ingegniere che ha progettato la prima scheda, non lavora più all'ufficio progettazione, da allora ci saranno stati 3-4 modifiche alla scheda apportate da latri, quindi non son sicuro che anche in Imetec sappiano nei minimi particolari come funzioni...

      Elimina
    2. Grazie Atrox78, faro' altre prove poi eventualmente acquisterò la scheda nuova.
      Altra domanda, dalla caldaia escono 3 fili (rosso, nero e blu) penso sia un termostato di sicurezza, come 'è collegato ?
      Grazie

      Elimina
    3. Si, ci sono due termofusibili dentro collegati in serie e uno dei fili quello centrale sulla morzettiera sta tra i due termofusibili.

      Elimina
  51. Il problema della pompa non funzionante a ferro caldo (imetec no stop 3200) é dovuto all'amplificatore operazionale LM324 (transistor) della scheda, infatti sul mio dopo averlo sostituito tutto a ripreso a funzionare bene (anche la pompa).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ogni informazione può essere utile ma nel mio caso la pompa non ha problemi, è la resistenza (al relè non arriva il comando dal microcontrollore) che smette di funzionare anche quando sembrerebbe che la sonda lo richiede, ovvero con tensione sulla sonda 2.4V resistenza OFF, la tensione sulla sonda sale (temperatura scende) fino a 2.8V resistenza ON, la tensione scende (temperatura sale) fino a 2,4V resistenza OFF, poi quando smette di funzionare la tensione sale (temperatura scende) oltre i 3V ma la resistenza non si riaccende.

      Elimina
    2. io cambierei la scheda costa poco più di 20 euro... e se un CAT non la ha a magazzino, bhe dovrebbe cambiare mestiere... non so se a voi il tempo lo regalano per fare tutte le prove che state facendo... poi fate voi...

      Elimina
  52. Ciao Atrox, complimenti veramente per questo blog.
    Ti chiedo gentilmente se mi puoi aiutare a sostituire il ferro da stiro Imetec Iron Max compact 2600. Sono andato ad un centro assistenza ma mi hanno detto che questo pezzo non lo producono più e quindi mi hanno dato un ferro da Stiro ariete. Sinceramente non so come si fanno i collegamenti anche perché i colori sono diversi. Se ti mando le foto di quello rotto e di quello nuovo mi puoi aiutare??. Grazie in anticipo. Pino ofcosts@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mandale pure :) ...se ti può aiutare e non solo te, nei ferri da stiro imetec è quasi sempre così: il grigio fa da comune (termostato e pulsante) nero ritorno pulsante e marrone resistenza...

      Elimina
  53. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  54. Ciao atrox78, ho un ferro da stiro IMETEC no sto zerolucido, ho cambiato la scheda elettronica con la nuova Z04240 che presenta un pin in più. Non funziona l'elettrovalvola perché mi hanno detto che devo fare modifiche al cablaggio. Hai la soluzione per la modifica da apportare? Complimenti per il blog. Salvo

    RispondiElimina
    Risposte

    1. é abbastanza semplice.. attacchi i pin normalmente e ti rimarrà un contatto vuoito ma non fa nulla...
      invece devi prendere il filo della bobima dell'elettrovalvola, quello che NON va alla scheda, tagliarlo e collegarlo al filo della pompa, quello più esterno, così da avere un ponticello tra la mpompa e la bobina dell'elettrovalvola

      Elimina
  55. Ciao Atrox78, ho una termozeta milady 1000,a cui ho sostituito il pressostato..... tutto ok e funzionava e nel provarla l'ho rimasta accesa per qualche ora(dimenticata!)..... Al mio ritorno la trovo spenta...... La riaccendo e dopo qualche minuto si spegne, però riscalda normalmente solo che si spegne....cosa può essere grazie mille!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è un termostato di sicurezza da 160-165 gradi... montato sulla resistenza, potrebbe esesre quello che interviene. Se i fili al pressostato sono stati messi giusti, e il pressostato è tarato giusto è solo il termostato.
      Credo sia la cosa più probabile. Senza vederlo ovviamente fò solo ipotesi

      Elimina
  56. Ciao Altrox sono gia una tua vecchia conoscenza, qualche anno fa mi hai dato delle indicazioni per un altro ferrro, ora sono alle prese con un polti mod. Forever 625 carica continua. Il suo probl. e che non esce vapore, l' ho provato e noto che non carica l 'acqua, ho alimentato la singola pompa con la tensione di rete e questa funziona, quindi ho seguito i cavi e noto che sono chiusi su se stessi, mi spiego, la pompa non ha fase e neutro ma solo il neutro.. non so se è stata manomessa ma non sono riuscito a dedurre come modificare per risolvere il problema, tu puoi darmi qualche indicazione o tante volte uno schema...
    Mi puoi contattare via meil : vincenzo.ceglia.vc@gmail.com
    Grazie anticipatamente.

    RispondiElimina
  57. Ciao altrox ho risolto. tutto a posto... il circuito e normale..
    In pratica un terminale della pompa va collegato al neutro, l' altro si connette su uno dei terminali della resestenza caldaia e poi su una termica normalmente chiusa e poi al neutro(altro terminale della termica).. questo non mi era chiaro... all' accesione si riscalda la caldaia quando poi si apre la termica parte la pompa...il mio probl. er il calcare in un tubo.

    RispondiElimina
  58. Ciao Atrox,

    avrei bisogno dello schema ellettrico del ferro IMETEC F4101 (NoStop Professional) che ritirato dall'assistenza pe la sostituzione dell'interruttore, adesso la caldaia fa saltare il magnetotermico-differenziale (staccandola il ferro funziona, caldaia a parte ovviamente). Vorrei capire esattamente com'è fatto. Riesci ad aiutarmi?

    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo schema, posso mandartelo, ma da quello che mi dici, probabilmente, la resistenza e/o il termofusibile e/o l'NCT sono a massa... quelli li puoi misurare tranquillamente con il tester.. Se l'hai appena ritirata, riportala al centro assistenza, anche se è un difetto indipendente dal loro operato, un occhio di riguardo lo avranno sicuramente...per lo schema mandami una mail...

      Elimina
  59. Mia madre aveva ritirato il ferro senza farlo riparare e ne ha comprato un altro. L'interruttore l'ho sostituito io ma il problema della caldaia ritengo sia stato un sabotaggio del centro assistenza (a pensare male...) visto che mia madre ha usato il ferro da stiro fino al giorno prima senza problemi (anche se con uno stecchino infilato nell'interruttore.
    Interruttore che ho sostituito ieri io (con uno a tre contatti e non più a 4 che pare introvabile) rilevando con sorpresa il nuovo problema sulla caldaia.
    A massa non c'è niente. Il problema scompare staccando un solo terminale della resistenza della caldaia (credo sia un terminale della resistena) quindi non dovrebbe essere una dispersione verso terra ma una sovracorrente (anche perchè l'intervento non è istantaneo...). Solo che non ho un valore di resistenza con cui confrontarmi, che speravo di trovare sullo schema elettrico...

    RispondiElimina
  60. Ciao, bellissimo blog. Ho un problemino: ho un ferro da stiro imetec iron max eco 2600 professional. Ho fatto il carico di acqua e anche premendo l'interruttore per il vapore, questo on usciva. Poi mettendo il regolatore al massimo, il vapore esce, ma non c'è modo di fermarlo. Ho controllato l'interruttore del vapore e questo chiude regolarmente. Hai un idea di cosa possa essere? Ti ringrazio in anticio e ti auguro una buona serata.

    RispondiElimina
  61. Ciao buongiorno
    Ho un imetec intellivapor prestige che non scalda la piastra e ha la luce verde che lampeggia continuamente.cosa puo essere?
    Grazie mille

    RispondiElimina
  62. Ciao, ho un problema con un ferro da stiro Philips gc8220. Il ferro funziona perfettamente per qualche minuto poi si spegne. Se provo a riaccenderlo resta in funzione solo per qualche secondo e si rispegne. Secondo te da cosa dipende? Mi fornisci lo schema elettrico che lo faccio vedere da qualcuno? Grazie.

    RispondiElimina
  63. Buona sera ho un ferro carica continua rowenta.ho sostituito la scheda elettronica.funziona alla grande come prima, ma escono goccioline d acqua dalla valvola di sfogo sotto la base della caldaia. Cosa posso fare ? Grazie in anticipo

    RispondiElimina
  64. Buona sera ho un ferro carica continua rowenta.ho sostituito la scheda elettronica.funziona alla grande come prima, ma escono goccioline d acqua dalla valvola di sfogo sotto la base della caldaia. Cosa posso fare ? Grazie in anticipo

    RispondiElimina
  65. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  66. Gentilmente se e' possibile mi occorre lo schema elettrico del ferro da stiro con caldaia separata e rabocco continuo Tefal GV 8600. Grazie.

    RispondiElimina
  67. Per il Tefal 8600 indirizzò e' v.delgiudice392014@libero.it

    RispondiElimina
  68. Ciao,malfunzione rowenta dg 8416.All'alimentazione la pompa parte e raggiunta la temperatura arriva il vapore,ma quando si esaurisce la pompa non riparte subito e di conseguenza il ferro va in blocco per mancanza di acqua.Al reset il tutto riparte fino a nuovo blocco. Difetto di scheda o cosa ? Grazie per la disponibilità.
    P.s. Esce vapore dalla valvola di sicurezza.

    RispondiElimina
  69. Ciao, devo sostituire la resistenza R21 sulla scheda A97A1 v1.1 del ferro IMETEC type 80505 mi potete dire il valore della resistenza....grazie

    RispondiElimina
  70. ciao atrox78 e complimenti x il blog. polti vaporella forever 675 eco pro : dopo pulizia caldaia e sostituzione valvola ingresso acqua in caldaia mi succede che, dopo il forte getto di vapore, mi esce acqua dal ferro.Sia ferro che caldaia si riscaldano, è possibile che con la pulizia si sia starato il pressostato o il termostato caldaia? o non c'entrano nulla con il problema riscontrato?
    Infine ti chiedo se è possibile avere lo schema elettrico del ferro vaporella forevere 675 eco pro. Grazie. salvo.
    nowork@mail2world.com

    RispondiElimina
  71. Tefal GV8500 ProMinute non sempre arriva alimentazione alla pompa e quindi va in protezione per mancanza acqua
    Un suggerimento o al limite lo schema elettr/funzionale
    grazie

    RispondiElimina
  72. Buon giorno, ho un problema con Vapori multi compact 4205 che non produce vapore ho controllato la resistenza direttamente alla 220v e riscalda potrebbe essere il termostato? ho notato che c'è ne uno che ha dove è in contatto alla caldaia una pasta bianca, dovrebbe essere saldato come l'altro? Grazie mille pino.

    RispondiElimina
  73. Buon giorno, ho una caldaia Imetec no stop mod80502 che non produce vapore. Non si sente il clik, e appena l'accendo la spia verde si accende subito. Quando funzionava,appena si accendeva si sentiva qualcosa che si metteva in funzione tipo pompa probabilmente che caricava il serbatoio. Adesso silenzio assoluto. L'elettrovalvola l'ho pulita e ho verificato il funzionamento della pompa e dell'elettrovalvola con una alimentazione separata. Cosa può essere? La scheda?

    RispondiElimina
  74. Ciao, bellissimo blog, complimenti.
    Ho un problema con un ferro da stiro ZERO LUCIDO IMETEC, smontando la caldaia volendo sfilare i sensori ho strappato i due fili neri e non so cosa ci fosse attaccato. chi mi può aiutare? esistono i sensori di ricambio?
    la mia e-mail è ant.francesco@gmail.com

    RispondiElimina
  75. Ciao, bellissimo blog, complimenti.
    Ho un problema con un ferro da stiro ZERO LUCIDO IMETEC, smontando la caldaia volendo sfilare i sensori ho strappato i due fili neri e non so cosa ci fosse attaccato. chi mi può aiutare? esistono i sensori di ricambio?
    la mia e-mail è ant.francesco@gmail.com

    RispondiElimina
  76. Ciao a tutti avrei bisogno di un informazione si può montare un ferro da stiro di marca termozeta su di una caldaia a freddo imetec?
    Grazie in aticipo

    RispondiElimina
  77. Ciao a tutti per favore ho un ferro da stiro a caldaia bosh b25l. Sarebbe possibile avere lo schema elettrico per favore ? Il mio indirizzo mail è graziacoratella@alice.it

    RispondiElimina
  78. buongiorno a tutti bel blog veramente....
    se potreste aiutarmi, mi servirebbe lo schema cablaggio "vaporella polti forever 615 pro".
    ho dovuto sostituire il pressostato che era diventato tutt'uno con la caldaia. infatti son dovuto ricorrere da un amico che ha l'officina e con non poche difficoltà smontare il pressostato che si sbriciolava.
    grazie...
    mail : omer25@libero.it

    RispondiElimina
  79. l'amico mi ha staccato tutti i fili senza segnarli ecco perchè non so come collegarli. grazie

    RispondiElimina
  80. Scusa lo schema elettrico del: Imetec no stop prestige mod 80502. .... Si può avere? Mi faresti una gran cortesia grazie. mau_rizio6@yahoo.it

    RispondiElimina
  81. Il vapore esce in continuazione all'accensione della spia verde e non si sente il tac dell'elettrovalvola mentre si avverte all'accensione della stazione stirante.sembra quasi che l'elettrovalvola si apra e rimanga sempre aperta.

    RispondiElimina
  82. Ciao, x cortesia,dovrei sostituire la scheda elettronica per stirella imetec no stop vapore 80502 sapresti dirmi la modifica da effetuare al cablaggio x la nuova scheda?
    Grazie in anticipo.

    RispondiElimina