giovedì 20 dicembre 2012

SCHEMA ELETTRICO FERRO DA STIRO


Da quando ho aperto il blog , se guardo le statistiche degli ingressi ce ne è sempre 3-4 che cercano lo schema elettrico di ferri da stiro.
Quindi vediamo di aiutarli? Che ne dite?

Se è un ferro da stiro senza caldaietta: mmmmm sono 2  fili più la terra lo schema non ti deve servire… perché se ti serve non sei in grado di ripararlo

Se è un ferro con caldaia in pressione: bhe qua diciamo che ti occorre un foglio di carta e una penna e se sei capace di rifartelo (disegnandolo) da solo sei in grado di ripararla altrimenti rivolgiti a un centro….

Se fosse un ferro con caldaia ad acqua continua li si che ti occorre se non vuoi impazzire… ma mi occorre il modello per aiutarti perché ogni marca ha risolto il problema a suo modo…

lunedì 10 dicembre 2012

DETERSIVI SCEGLIAMO QUELLO GIUSTO


Purtroppo il dialogo che segue è stato tradotto in italiano, in quanto l’idioma della signora per quanto 
spassoso era di difficile interpretazione anche per me, che sono nato qua….

C:        Mi servirebbe del detersivo per lavatrice per delicati
Atrox:  Cosa ci deve lavare signora… se sono cose particolari e pregiate ne ho proprio alcuni specifici
C:        Macchè pregiate… devo lavare le mutande di mia figlia… che poi mutande, sono etichette… anzi l’etichetta copre più del capo di per se…. Ecco devo lavare un’etichetta delicata

giovedì 6 dicembre 2012

non sono del RIS ma trovo il compevole (alle volte)


Pausa caffe
Mi dirigo verso il bar
Passo davanti ai bidoni della spazzatura

Atrox:              Buongiorno
Il tipo che stava buttando la carta mi guarda un po’ stranito e mi risponde
T:         Buongiorno
Atrox:  Ma secondo lei la “plastica” con cui sono fatte le buste, stando per un certo periodo accanto alla carta, si trasforma in carta?
Sempre più stranito, come se non stessi parlando di qualcosa che lo riguardasse
T:         Ma non credo
Atrox:  Bhe allora perché ha buttato tutto dentro busta compresa?
T:         Perché era una busta piena di carta
Atrox:  Ma di nylon e neanche di quello biodegradabili
T:         Si ma c’era la carta… e poi oramai è dentro
Atrox:  A ma non c’è problema io apro il bidone e lei toglie quella busta, perché è più di mese che quando la trovo dentro la tolgo io!

martedì 4 dicembre 2012

Chiamiamo l'ascensore?


Ritiro di un frigorifero 190x60  4 piano 40km dal laboratorio

C:        Guardi se lo deve ritirare io non le posso dare una mano ho dei problemi al ginocchio
(fino a un minuto prima saltellava come un capretto)
Atrox:  Vediamo magari ce la faccio da solo

Esco fuori sul pianerottolo prendo le misure della porta dell’ascensore

C:        Ah! MA MICA VORRA’ METTERLO LA’ DENTRO! Quello mica è un montacarichi!
Atrox:  Guardi che il frigo peserà si e no 100 kg e questo ascensore è omologato per 6 persone adulte
C:        Ah… NO NO! Lei non lo mette la dentro! Non ce lo può mettere!
Atrox:  Ok ho capito… facciamo così, io intanto vado a prendere il furgone, e lo posteggio qua davanti al portone, perché sa adesso è a 300 m da qua… e poi aspetto giù il frigo… perché io non lavoro in una ditta di facchinaggio…ma sono un tecnico…
C:        Ma … mettiamolo nell’ascensore…
Atrox:  …..