lunedì 30 aprile 2012

RASATO



Dopo 10 anni di barba incolta e tagliata solo di tanto in tanto mi son rasato

LE REAZIONI

In negozio

C1:      “Sei il nuovo acquisto della XXXXX ?”
Atrox:  o_O

C2:      “Stai meglio con i capelli corti”
Atrox:  O_o

C3:      “Ieri sera ho parlato con un ragazzo con la barba c’è?”
Atrox:  O_O


Al bar di fronte

B1:       “Buongiorno mi dica!”
Atrox:  “So’ io :( “
B1:       “AH! Ok ti servo ma non ti guardo”
Atrox:  O_o


B2:       “Menomale che hai rimesso la felpa di ieri altrimenti mica ti riconoscevo”
Atrox:  o_O

venerdì 27 aprile 2012

IN BOTTA completa


Ore 8:20 di qualche lunedì fa lunedì

Atrox:              Amò! Vado.... a dopo
                       
                        Prendo le chiavi di casa, del negozio, della macchina, il cellulare e come faccio per aprire la porta

LL:                  Ma le scarpe non te le metti?
Atrox:              OH Cazzo O_O

giovedì 26 aprile 2012

La PeRiPaTeTiCa & L'aUtOvElOx


C’era una volta un tratto di strada pericolosa…
Nonostante i cartelli con il limite di 60 Km/h nessun automobilista manteneva questa velocità
Così un giorno il sindaco mise un’autovelox
I cittadini insorsero  “è solo per fare cassa!” - “rivolgiamoci a un giudice!”
Arriva la sentenza “L’autovelox VA RIMOSSO!”
Il povero Autovelox venne rimosso
Finalmente i cittadini furono soddisfatti….
Ma dopo qualche tempo arrivano 3 bellissime e avventi fanciulle che passavano il loro pomeriggio lungo quel tratto di strada…
Allora i cittadini… tacquero
Ma gli automobilisti… rallentarono a 60 km/h…altri rallentaro a 30Km/h... altri ancora si fermarono
Il sindaco…non ci è dato sapere la reazione

Autovelox  ZERO 
Peripatetiche UNO!

A si dimenticavo è una favola quindi c’è anche una morale….

L’ITALIA E’ UN PAESE PIENO DI PUTTANIERI

martedì 17 aprile 2012

PERLE ai PORCI


 Sottotitolo certe volte mi chiedo perchè perdo tanto tempo con i clienti

Entra un tipo sulla quarantina

C:        Ciao… Mi servirebbe un interruttore così
Atrox:  Cerco…e  eccolo :)
C:        Mmmmmmm Ma i fili lo sai come stanno?
Atrox:  Non li hai segnati? Sai la marca e il modello?
C:        Si si (mi dice Marca modello)
Atrox:  Ah ma è semplicissimo allora il Marrone che arriva dal cavo dell’alimentazione qua il blu qua ecc ecc

4 fili in tutto e con un magnifico disegno che gli realizzo istantaneamente
Gli vendo l’interruttore e gli do il disegno

2 ore dopo arriva con tutta la stirella aperta

C:        Mi sa che ho sbagliato qualcosa perché è saltata la corrente

Guardo

Atrox:  Eh si hai messo la fase insieme al neutro… ma ti pare che nel foglio che ti ho dato è segnato così?
C:        No… ma… a me così a memoria mi sembrava stessero così non come lo avevi disegnato te
Atrox: A MEMORIA!

giovedì 12 aprile 2012

Chiunque ha le sue croci

Questo post potrebbe stare in un antro blog poi vedo se vi recupero il link

Una mia amica chiama disperato il veterinario

A:        Buona giorno… senta il mio cane va in terrazzo continuamente, mangia le foglie di una pianta e poi mi vomita sul divano … cosa posso fare?

V:        MMMMMMM tolga la pianta?
A:        O_o

giovedì 5 aprile 2012

5 aprile 2012 (OGGI 10 minuti fa in pausa caffe)


Al bar

Parlando del più e del meno

Atrox:              Mino ma lo sai che giorno è oggi?
Mino:               NO
Atrox:              E’ il giorno in cui è morto Kurt Cobein

Mino apprende questa notizia sconvolgente si porta la mano sul cuore

Mino:               E’ morto? Come è successo? Quando l’hai saputo?
Atrox:              ehm ehm Mino è morto 17 anni fa

Purtroppo come ha detto la barista non rende perché non avete possibilità di vedere l’espressione di MINO

MA NOI C’ERAVAMO!

martedì 3 aprile 2012

weekand FELICE in 5 mosse


Venerdì sera

Mossa 1          Spostare le auto lontane da casa in modo che nessuno le veda
Mossa 2          Chiudere porte e finestre
Mossa 3          Staccare telefono campanello e spengere i cellulari
Mossa 4          Preparare del cibo che si possa consumare nel letto
Mossa 5          Alzarsi dal letto solo se strettamente necessario

Sabato-domenica

GODERSELA