mercoledì 28 settembre 2011

Alla ricerca della cliente perduta


Proverò a ricostruire un dialogo avvenuto questa mattina… ci provo perché è stato troppo surreale ma soprattutto il tipo parlava con un accetto esageratamente meridionale e molte parole non le ho neanche comprese…mi ha tenuto bloccato 15 minuti

Entra questo tipo e mi mostra  un “pizzino” di carta con scritto a mano idraulico e il numero di cellulare

C:        Buongiorno senta siccome io sono idraulico, ieri ho incontrato una signora con gli occhiali che aveva bisogno di un idraulico, questo è il mio numero di cellulare…
Atrox: O_o
C:        La signora mi ha detto che lavora qua e di portargli il numero
Atrox:  Ma guardi qua non ci lavora nessuna signora
C:        Bho forse allora abiterà in questo palazzo gli puoi dare il numero

            (nel palazzo ci abitano almeno 50 famiglie e ci sono altri 6 negozi)

Atrox:  Non saprei non so neanche di chi  sta parlando
C:        Ieri sera ho incontrato una signora qua dietro nel parco e gli dovevo dare il mio numero
Atrox:  Ho capito ma chi è?
C:        E’ una signora con gli occhiali e era insieme a un signore lungo
Atrox:  O_o
C:        Era ieri sera a passeggio nel parco
Atrox:  Ok fin qui ho capito ma io non posso sapere chi era nel parco ieri perché io ieri ero in negozio come adesso
C:        Allora gli puoi dire che io fino alle 11:00 sono qua seduto davanti al Bar?
Atrox:  Va bene se qualcuno me lo chiede…
C:        Ricordatene ci conto quando la vedi passare diglielo
Atrox:  o_O

venerdì 23 settembre 2011

Incongruenze temporali

Mi arriva una stirella da riparare tramite un negoziante come difetto c'era scritto:


"APPENA SI PREME IL TASTOVAPORE, DOPO MEZZ’ORA CHE SI STIRA SALTA LA CORRENTE"

venerdì 9 settembre 2011

Quanto sono bastardo

Risposta: esageratamente bastardo!

OK questo è proprio da pezzo di Mxxxx… premetto che la mia compagna (LL) non è gelosa e ci stuzzichiamo a vicenda continuamente

Potete anche ripetere il test ma prendete in considerazione ogni eventuale sviluppo che potrebbe prendere la “storia”

Il primo passo è stato il più difficile, cioè individuare di quale persona fosse gelosa o più gelosa la mia compagna.
Da qua è stato tutto in discesa è bastato sostituire (nella memoria del mio cellulare) il numero della tipa in questione con il numero del mio socio…poi ho aspettato qualche giorno in modo che risultassero molte chiamate tra me e la tipa…
E poi ecco la bastardata: ho semplicemente “dimenticato” il cellulare sopra il tavolo con lo schermata aperta alle chiamate ricevute…

E lei con la rabbia negli occhi:

LL: “MA CHE CXXXO VUOLE QUESTA! PERCHE’ TI FA GLI SQUILLINI ALLE OTTO E VENTI DEL MATTINO!”

Atrox: Ahahahahahahahahahhahahahahahahhahah

Ok dovevo mantenere la parte ma non ci sono riuscito….
E in pochi secondi ha scoperto a chi apparteneva realmente il numero…

mercoledì 7 settembre 2011

D. forse forse non ci sente più bene...


Squilla il telefono (un solo squillo)

Atrox:  Cxxxx Buon giorno
           
            Si sentono dei rumori ma nessuno risponde dall’altra parte...

Atrox: Pronto?....
Atrox: PRONTO!?....
Atrox:  Pronto?...
Atrox:  PRONTO!?...
           
Quando sto per riattaccare pensando a una telefonata partita accidentalmente da un cellulare

D:        Ma quanto vi ci vuole a rispondere al telefono! Ma che negozio è!?

Atrox:  O_o    

venerdì 2 settembre 2011

la VECCHIA e il MARE


-In ferie
-a 500 mt dalla spiaggia
-tutti in costume e ciabatte
-in fila alla cassa del supermercato
-e la mia idea era che chiunque fosse in ferie se ne stesse rilassato…INVECE

In pole position una mamma con due bimbi
In seconda la Vecchia Milanese (VM)
Al terzo posto io e la mia compagna (LL)
La mamma assieme alla spesa ha una confezione di caramelle che sfortunatamente ha il codice a barre che lo scanner non legge…
Come sapete bene le caramelle stanno attaccate alla cassa quindi non sembra un gran problema… viene presa un’ altra confezione di caramelle per passare quella sulla scanner e… ovvio neanche quella viene letta… :(

Mi accorgo che la vecchia inizia a soffiare e ad agitarsi…

Intanto la cassiera ne prova di tutte prende delle altre confezioni di vari gusti ma pare non ci sia soluzione…(e chi ha avuto a che fare con qualche bimbo piccolo sa bene che sarebbe un dramma non poter comperare QUELLE caramelle)

La vecchia inizia a dire:

VM:    Ma non si può perdere tutto sto tempo per un pacchetto di caramelle uff
         Ma mica possiamo aspettare per un pacchetto di caramelle uff

WOW FINALMENTE LE CARAMELLE ALL’ARANCIA HANNO IL PREZZO E SI POSSONO PAGARE!

Tutti contenti? Ma cche la vecchia continua borbottare e... interviene la mia compagna

LL:     Si sa signora che quando la morte è vicina si diventa rompicoglioni e si ha sempre fretta… ma ora anche basta!

VM:    O_o o_O