giovedì 29 dicembre 2011

I viaggi di Atrox e C. (1)


In giro per l’Italia   per festival musicali….


-Dopo un’ora di pogo scatenato e furioso (il gruppo mi pare richiamasse Slipers o qualcosa del genere)
F mi grada e mi dice:
F:         “Cazzo! Ho perso le chiavi mi aiuti a cercarle?”
Atrox: ahahhahahahahahahahhahahahahahahhahahahah! Fuck!

-Festival in un paesino sperduto tra le montagne dopo 3 ore di macchina arriviamo e parcheggiamo in un campo con le erbacce alte.
B mi chiama mi lancia le chiavi e mi dice:
B:         Tienile te che non ho le tasche e è anche l’unica copia che abbiamo dietro…
Guardo cosa mi è arrivato in mano e c’è solo la plastica della chiave della macchina !
Atrox:  AAAAAAAAAAAAAAAAAh!
Risultato: torniamo a casa un po’ in autostop un po’ a piedi un po’ in treno 1 giorno dopo il previsto!

-altro festival ha piovuto tutta la mattina c’è un po’ di fango ma non ci spaventa andiamo verso l’ingresso io e B. saltiamo un muretto atterriamo contemporaneamente a piedi pari e affondiamo fino oltre alla caviglia. Perdiamo l’equilibrio…Da metallari finiti quali siamo, abbiamo ai piedi gli anfibi ma con le stringhe sciolte…
Risultato: per non finire con la faccia per terra saltiamo fuori dagli anfibi e finiamo nuovamente con il fango fino alle caviglie ma questa volta con le calze…
:(

-altro posto vediamo un tipo collassato per terra e mentre il medico sta per intervenire un nostro amico gli grida
C:        Fermo!
M:        Perché?
C:        Ma te mica hai idea di quanto a speso per stare così!

Per oggi l’ultima ma solo per oggi

-Finisce il concerto e torniamo verso casa dopo quasi mezzora di strada guardo G. l’altra persona che era con me e gli faccio
Atrox:  Cazzo Cazzo ci siamo dimenticati la Sofia!

mercoledì 28 dicembre 2011

Chi non la conosce....


Entra un tipo con una macchina da caffe e mi fa:

C:        Ciao… sei l’amico della Simona?
Atrox:  ?
C:        Conosci la Simona? Si!
Atrox:  Più di una ma…
C:        La Simona dai… mi ci ha mandato lei qua… la macchina da caffe è della Silvia però
Atrox:  ?
C:        Si si la conosci perché mi ha detto che ti conosce…
Atrox:  O_o

martedì 20 dicembre 2011

commessi incompresi


È un periodo che mi arrivano un sacco di elettrodomestici tramite dei centri commerciali senza scritto sopra il difetto… quindi ho chiesto cortesemente agli addetti di mettere il difetto per non farmi perdere tempo inutile…
E l’ho comunicato in ogni modo possibile con :
mail
fax
tekefonicamente
a voce
scritto nei documenti di reso (a loro)
piccioni viaggiatori
segnali di fumo ecc ecc
anche con minacce di addebito per il tempo spesso inutilmente da me…

e adesso stanno arrivando le loro schede di riparazioni (sopra gli elettrodomestici) dove lo spazio “difetto” non è più in bianco :) :)
 e adesso c’è scritto:

“non funziona”
Oppure
“guasto”

O_o

BUON NATALE!

Vi lascio il buon natale con una notizia di cronaca "bellissima...."

http://www.lanazione.it/arezzo/cronaca/2011/12/20/640219-ladri_negozio.shtml

le forse dell'ordine si sono fatte vive solo oggi dalla proprietaria fate il conto voi di quante ore sono passate per il prontointervento....

giovedì 15 dicembre 2011

RisPosTe sTrAnE


C:        Cavolo ma perchè i filtri (dell’aspirapolvere) si intasano e dopo un po’ non riesco più a pulirli e ne devo comperare dui nuovi?
Atrox:  Perché…mmmmmmm  ma io secondo te che ci sto a fare con 20 filtri nel cassetto?
C:        O_o

venerdì 9 dicembre 2011

RiCeRcHe StRaNe

Alle volte butto un'occhio sulle "Parole chiave per la ricerca" di questo blog e oggi c'era

PER BEN 3 VOLTE!

"Stirare Gatto"

O_o o_O

PERCHE' perchè che ci fai? con un gatto stirato neanche un tappeto per quanto grande che sia

martedì 6 dicembre 2011

DoMaNdE sTrAnE


Una notte di dicembre all’incirca verso le 02:30 in una stazione mentre attendo una coincidenza… che poi coincidenza 2 ore tra un treno e l’altro….

Il mio abbigliamento forse confondeva un po’:

Anfibi
Jeans
Felpa con cappuccio
Sciarpa di seta grezza
Piumino verde militare
Zaino di tessuto di canapa logoro (18 asnni)
E tra la sciarpa e il cappuccio si vedevano solo gli occhi

Mentre passavo il tempo leggendo i cartelloni degli orari arriva la Polfer…

P:         Salve documenti
Atrox:  Eccoli
P:         Ah ma sei Italiano….
Atrox: O_o


Qualche settimana dopo….

Solita scena stazione diversa ma arrivano due ragazzi con tratti mediorientali

R:         Ciao sai leggere  l’italiano?
Atrox:  Mmmmmmmm si si più o meno…..

mercoledì 30 novembre 2011

Packaging MaLeDeTtO!


In negozio parlo con una signora del fatto che cerco di vendere cose che non hanno packaging perché lo ritengo uno spreco di materie prime e un costo aggiuntivo/inutile e serve solo per rendere l’oggetto più “appetibile” agli occhi del cliente.

La chiacchierata dura circa 10 minuti mentre aspettava l’ok telefonico del marito per comperare un’oggetto…
Arriva l’ok  e ….

C:        Non ce lo avrebbe scatolato?
Atrox: O_o

lunedì 28 novembre 2011

CALL CENTER


Al bar mentre mi sto gustando la mia pastarella delle 18:00 (al bar) arriva una chiamata vi metto di seguito quello che sentito io

T:         Buonasera sarebbe interessata a una macchina da caffe con capsule in uso gratis per 4 mesi?
B:         No guardi non ci interessa
T:         Ma può provare 4 msi gratis per offrire il caffe ai suoi clienti
B:         No guardi non siamo interessati
T:         Ma non gli interessa neanche provarla senza impegni
B:         Bhe ma lei ha idea di dove ha chiamato?
T:         Certo che lo so dove ho chiamato!
B:         Credo di no
T:         Mica sono scema!
B:         MMMM credo che sei scema allora….

Atrox: O_o



Cosa gli avranno proposto?



Bhe se evidenziate il dialogo trovate cosa viene detto anche dall’altra parte del delefono….

giovedì 24 novembre 2011

Come ricordarsi il compleanno di ...


  Oggi ho scoperto che:

LL la mia compagna compie gli anni il giorno che è morto Freddy  Mercuri
IL. la mia ex (mmmmm l’ultima) compie gli anni quando è morto Kurt Cobain
e poi l’altra mia storica ex EL compie gli anni quando si sono sciolti gli Oasis

Sono io che poto sfiga o loro….

mercoledì 23 novembre 2011

ma che devo fare?

Qualc'uno è entrato in negozio e mi ha lasciato una macchina da caffe Saeco Incanto in una scatola sensa nome ne numero di telefono... ma soprattutto sensa dirmi niente... questo un'oretta fa...


che faccio la botto nel primo bidone che trovo e faccio sparire traccia della sua esistenza?
o aspetto che il cretino si ripresenti?

IDEE STRANE


Al BAR ore 16:00 entra un tipo

C:        Salve… sono qui per il the delle cinque

La barista va verso la macchina dal caffe e ….

C:        Un the freddo alla pesca a temperatura ambiente

Atrox:  O_o

Lucià


Durante un’esposizione di oggetti di desing realizzati con materiali di scarto

C:                            Scusa quella lucià quanto viene?
Atrox78: Guardi quella lampada là    in realtà non è in vendita
C:                            Ah ma a me piace parecchio
Atrox78: Guardi mi spiace ma quello è un pezzo unico,  non può essere riprodotta e l’ho già promessa a mia sorella
C:                            Facciamo così io ti do 5 euro e te mi dai la lampada    
Atrox78:                Non ci siamo capiti…facciamo così te ti tieni i 5 euro e io la mia lampada anzi te la spengo anche che per 5 euri neanche te la faccio vedere accesa…
C:                            O_o

mercoledì 9 novembre 2011

oggi ero acido


Entra una signora con un fornetto mmmmmm sudiciotto anche suldiciannove

C:        Ha un prodotto per pulire questo fornetto?
Atrox:  Si certo ho questo prodotto qua… che è specifico per il forno
C:        Ah no, mica voglio un prodotto specifico per il forno, sono tutti velenosi…
Atrox:  Allora lo tiene così
C:        O_o

giovedì 27 ottobre 2011

Tra quanto arriva?



Un cliente sta cercando un ricambio….

C:        Tra quanto arriverà?
Atrox:  Aspetti in un minuto controllo la disponibilità

            Controllo

Atrox:  mmmmmmmm guardi al momento non è neanche presente al magazzino… però c’è una prevista consegna per il 24… quindi se il 24 gli arriva tempo 2-3 giorni mi dovrebbe arrivare anche a me…sempre che vada tutto liscio…
C:        Va bene si me lo ordini allora…
Atrox:  Perfetto come arriva la chiamo…

Passa un tot di tempo e il cliente torna

C:        E’ arrivato il mio ricambio?
Atrox:  Bhe ancora no
C:        Come no oggi è il 24!
Atrox:  O_O

mercoledì 19 ottobre 2011

MA PERCHE'? PERCHE'!


Al telefono

C:        Buongiorno Lei ripara le TV?
Atrox: No le TV no…. se vuole gli do il numero di un tecnico
C:        A si ma io la volevo portare al centro quello in via XXXX
Atrox:  Ah… gli do il loro numero….
C:        Ma no ce lo porto io….
Atrox:  Va bene….
C:        Perché vede…. la tv… quando l’accendo dopo un po’ mi diventa rossa
Atrox:  Guardi io non le riparo non saprei….
C:        Ma secondo lei mi conviene ripararla?
Atrox:  Non saprei non riparandole….
C:        Allora dice di portarla da loro… da questi di via XXXX….
Atrox:  O_O

giovedì 13 ottobre 2011

FAVOLA

J. & la Carta


C’era una volta (ma esiste anche adesso) J.
Che dire di J. Era una persona insicura e con la sindrome del pene piccolo…diciamo che non ci è dato sapere se
realmente fosse così ma sicuramente aveva qualche lacuna da riempire…
Il povero J. Si affannava a riempire questa mancanza con quello che poteva… auto di lusso ingombrante e
vistosa, vestiti firmati, apparenza e ostentazione di quei due soldi che aveva in generale…
Si fregiava di amicizie influenti (ma mai verificabili)….
Ma sentendosi sempre in difetto con il resto del mondo nei suoi gesti rimaneva sempre un retrogusto di
arroganza…
Non era cattivo lo disegnavano così…

C’era poi un suo conoscente Atrox (io)
Atrox aveva il gene del bastardo cronico e il brutto vizio di fa notare a J. quanto J. avesse una vita
insignificante, di quanto si rendesse ridicolo ostentando i propri averi e di quanto danneggiasse la società…ha si
non vi ho detto che J. faceva parte dell’amministrazione pubblica e già al tempo della favola percepiva la
pensione… una baby-pensione e ben retribuita…senza mettere in conto del cibo spazzatura di cui era
estremamente ghiotto (giusto per far aumentare la spesa della sanità pubblica) senza considerare la guida
spericolata che in passato gli aveva causato più di un incidete e diversi mesi di ospedale….

Una mattina J. si recò da Atrox per offrirgli un caffe al bar… che poi per Atrox era un caffe per J. una colazione
comprendente 2 paste un cappuccino e in chiusura una cioccolata…
Andando verso il negozio di Atrox di ritorno dal bar, ancora J. si sgranocchiava la cioccolata…e quando fu
finita la cioccolata J. doveva risolvere un problema gravissimo…
Dove buttare la carta della cioccolata…(d’altra parte dal bar al negozio ci sono 2 cestini pubblici una
postazione di bidoni senza considerare i cestini che sono nel negozio….)

la soluzione fu la più semplice …per terra!

Atrox: E cche cazzo! J. la carta per terra no!
J:    Io pago le tasse e di conseguenza lo spazzino…quindi posso buttare le carte per terra…
Atrox: Io dico che ti toccherà raccoglierla …
J:    Neanche per sogno…

Atrox raccolse la carta mentre J. lo sbeffeggia perché raccoglieva il sudicio da terra…..

Passati un paio di giorni (la vendetta va gustata fredda no?) Atrox decide di passare davanti a casa di J. che si stava affannando per tenere in perfetto ordine il suo giardino…
Atrox si sporse di là dal recinto e chiamo J. e con un bel sorriso demoniaco lascio cadere LA CARTACCIA sul giardi di J.
Atrox:    Te lo avevo detto che ti toccava raccoglierla!

Sarebbe stato meraviglioso concludere…. E vissero felici e contenti ma J. mica ha capito la lezione


mercoledì 5 ottobre 2011

FANCIULLE VS OMETTI


C’era un tempo in cui il venerdì sera un gruppetto di amici 3 ometti (U) e 3 Fanciulle (F) tutti e 6 rigorosamente single si mettevano a tavola e giocavano tutta la sera a un gioco di ruolo.
In realtà non è neanche passato troppo tempo e dato che si giocava a casa mia, io di solito mi assicurava che tutti sapessero che anche quel venerdì, come del resto tutti i venerdì da più di un anno potevamo giocare sul mio tavolo.
Ora io sono una persona estremamente pigra quindi quel venerdì invece di mandare il solito SMS con “ok per questa sera” ho deciso di avvertire gli altri 5 con un messaggio senza testo ….

Le risposte le prime due dei due ometti arrivano istantaneamente:

-U1:     “OK”
-U2:     “Ok porto le patatine”

Perfetto è prassi sembrava tutto semplice invece  le Fanciulle

F1:       “?”
F2:       “che succede?”
F3:       “Blocca la tastiera che ti partono i messaggi!”

Atrox: O_o o_O

mercoledì 28 settembre 2011

Alla ricerca della cliente perduta


Proverò a ricostruire un dialogo avvenuto questa mattina… ci provo perché è stato troppo surreale ma soprattutto il tipo parlava con un accetto esageratamente meridionale e molte parole non le ho neanche comprese…mi ha tenuto bloccato 15 minuti

Entra questo tipo e mi mostra  un “pizzino” di carta con scritto a mano idraulico e il numero di cellulare

C:        Buongiorno senta siccome io sono idraulico, ieri ho incontrato una signora con gli occhiali che aveva bisogno di un idraulico, questo è il mio numero di cellulare…
Atrox: O_o
C:        La signora mi ha detto che lavora qua e di portargli il numero
Atrox:  Ma guardi qua non ci lavora nessuna signora
C:        Bho forse allora abiterà in questo palazzo gli puoi dare il numero

            (nel palazzo ci abitano almeno 50 famiglie e ci sono altri 6 negozi)

Atrox:  Non saprei non so neanche di chi  sta parlando
C:        Ieri sera ho incontrato una signora qua dietro nel parco e gli dovevo dare il mio numero
Atrox:  Ho capito ma chi è?
C:        E’ una signora con gli occhiali e era insieme a un signore lungo
Atrox:  O_o
C:        Era ieri sera a passeggio nel parco
Atrox:  Ok fin qui ho capito ma io non posso sapere chi era nel parco ieri perché io ieri ero in negozio come adesso
C:        Allora gli puoi dire che io fino alle 11:00 sono qua seduto davanti al Bar?
Atrox:  Va bene se qualcuno me lo chiede…
C:        Ricordatene ci conto quando la vedi passare diglielo
Atrox:  o_O

venerdì 23 settembre 2011

Incongruenze temporali

Mi arriva una stirella da riparare tramite un negoziante come difetto c'era scritto:


"APPENA SI PREME IL TASTOVAPORE, DOPO MEZZ’ORA CHE SI STIRA SALTA LA CORRENTE"

venerdì 9 settembre 2011

Quanto sono bastardo

Risposta: esageratamente bastardo!

OK questo è proprio da pezzo di Mxxxx… premetto che la mia compagna (LL) non è gelosa e ci stuzzichiamo a vicenda continuamente

Potete anche ripetere il test ma prendete in considerazione ogni eventuale sviluppo che potrebbe prendere la “storia”

Il primo passo è stato il più difficile, cioè individuare di quale persona fosse gelosa o più gelosa la mia compagna.
Da qua è stato tutto in discesa è bastato sostituire (nella memoria del mio cellulare) il numero della tipa in questione con il numero del mio socio…poi ho aspettato qualche giorno in modo che risultassero molte chiamate tra me e la tipa…
E poi ecco la bastardata: ho semplicemente “dimenticato” il cellulare sopra il tavolo con lo schermata aperta alle chiamate ricevute…

E lei con la rabbia negli occhi:

LL: “MA CHE CXXXO VUOLE QUESTA! PERCHE’ TI FA GLI SQUILLINI ALLE OTTO E VENTI DEL MATTINO!”

Atrox: Ahahahahahahahahahhahahahahahahhahah

Ok dovevo mantenere la parte ma non ci sono riuscito….
E in pochi secondi ha scoperto a chi apparteneva realmente il numero…

mercoledì 7 settembre 2011

D. forse forse non ci sente più bene...


Squilla il telefono (un solo squillo)

Atrox:  Cxxxx Buon giorno
           
            Si sentono dei rumori ma nessuno risponde dall’altra parte...

Atrox: Pronto?....
Atrox: PRONTO!?....
Atrox:  Pronto?...
Atrox:  PRONTO!?...
           
Quando sto per riattaccare pensando a una telefonata partita accidentalmente da un cellulare

D:        Ma quanto vi ci vuole a rispondere al telefono! Ma che negozio è!?

Atrox:  O_o    

venerdì 2 settembre 2011

la VECCHIA e il MARE


-In ferie
-a 500 mt dalla spiaggia
-tutti in costume e ciabatte
-in fila alla cassa del supermercato
-e la mia idea era che chiunque fosse in ferie se ne stesse rilassato…INVECE

In pole position una mamma con due bimbi
In seconda la Vecchia Milanese (VM)
Al terzo posto io e la mia compagna (LL)
La mamma assieme alla spesa ha una confezione di caramelle che sfortunatamente ha il codice a barre che lo scanner non legge…
Come sapete bene le caramelle stanno attaccate alla cassa quindi non sembra un gran problema… viene presa un’ altra confezione di caramelle per passare quella sulla scanner e… ovvio neanche quella viene letta… :(

Mi accorgo che la vecchia inizia a soffiare e ad agitarsi…

Intanto la cassiera ne prova di tutte prende delle altre confezioni di vari gusti ma pare non ci sia soluzione…(e chi ha avuto a che fare con qualche bimbo piccolo sa bene che sarebbe un dramma non poter comperare QUELLE caramelle)

La vecchia inizia a dire:

VM:    Ma non si può perdere tutto sto tempo per un pacchetto di caramelle uff
         Ma mica possiamo aspettare per un pacchetto di caramelle uff

WOW FINALMENTE LE CARAMELLE ALL’ARANCIA HANNO IL PREZZO E SI POSSONO PAGARE!

Tutti contenti? Ma cche la vecchia continua borbottare e... interviene la mia compagna

LL:     Si sa signora che quando la morte è vicina si diventa rompicoglioni e si ha sempre fretta… ma ora anche basta!

VM:    O_o o_O

mercoledì 31 agosto 2011

IL NEGOZIANTE HA SEMPRE RAGIONE....

Entra un tipo con una pompa di lavaggio di una lavastoviglie

C:      Ciao senti mi servirebbe questo pezzo qua
Atrox: Ciao guarda invece di prendere tutto il pezzo che costa più di 150,00 euro si può cambiare solo questa parte qua…che poi è quella che è rovinata e costa una trentina di euro….
C:      Ma sei sicuro che basta?
Atrox: Ovvio…sai ne avrò cambiati un milione di questi pezzi
C:      A va bene
        
         Vado a prendere il pezzo in magazzino e quando torno

C:      Ma secondo me non basta
Atrox: Tranquillo è questo rovinato si vede bene
C:      Dici?
Atrox: si si….te lo smonto così te lo smonto….
C:      OK

         Smonto il pezzo vecchio

Atrox: Vedi è rotto qua…
C:      AaaaaH allora dici che basta cambiare questo
Atrox: Si
C:      Ma secondo me non è rotto solo lì
Atrox: Guarda faccio questo lavoro da almeno 16 anni tranquillo è solo questo
        
         Gli monto il pezzo nuovo così non c’è ombra di dubbio su quale era il pezzo rotto

Atrox: Vedi ora è apposto
C:      Si ma secondo me….
Atrox: >_< MA PERCHE’ NON STAI UN PO’ ZITTO! Ti faccio risparmiare e rompi pure… se ti dico che funziona funziona!
C:      O_o

venerdì 12 agosto 2011

Mio Babbo è Sempre attento ?


Squilla il telefono in negozio

Atrox:  Cxxxx (non è cazzo anche se ha lo stesso numero di lettere ma il nome del negozio) Buongiorno
B:         Oh! So io!
Atrox:  Che vuoi?
B:         Noi siamo a S.Marino non torniamo per cena
Atrox:  Ok …
B:         Ma sei al lavoro?
Atrox:  No so’ a giocare… secondo te?

            e lui incazzatissimo
B:         Ma che ne so io…
Atrox:  O_o

mercoledì 10 agosto 2011

POTREI FARE UNA SEZIONE SOLO PER D. ?


Entra e dalla porta tira un pezzo sul banco… fa un altro passo e poi
D:        Ma in questo negozio non si dice buongiorno?!
Atrox: O_o

martedì 9 agosto 2011

Non si ascoltano le conversazioni altrui

Una sera d’estate, dopo cena nel giardino di un amico mentre io e lui cazzeggiavamo…
Sentiamo dalle finestre del palazzo accanto una coppia litigare e lei che urla contro a lui:

“SEI UN CORNUTO!”….. “E SE TE LO DICO IO.... CREDICI!”

LA NONNA

 La nonna di 88 anni di una mia amica dice sempre:
"Andrò a messa solo quando faranno santa una donna sola che per campare tre figli ha fatto la puttana"

lunedì 8 agosto 2011

PER FARE UN BUON CAFFE

http://it.lifestyle.yahoo.com/blog/cucina/ecco-come-fare-un-ottimo-caff-espresso-103429223.html

GENIO ALL'OPERA


Qualche anno fa entra un tipo con una macchina da caffe

C:        Senta da quando l’ho ripulita dal calcare il caffe non viene più buono come prima

            Dalla macchina del caffè mi arriva un odore strano…

Atrox:  Ma per pulirla che ha usato?
C:        Un anticalcare
Atrox:  Si ma che anticalcare?
C:        IL Drago! ( che per chi non lo conosce è quello profumato e altamente tossico)
Atrox:  O_O

venerdì 5 agosto 2011

QUALCHE ESPERIMENTO

Quanto segue sono i piccoli studi comportamentali effettuati su clienti a loro insaputa…
non credo che nessuno di noi sfugga a questi percorsi mentali, che incasellano le persone a secondo del loro lavoro; e di conseguenza rispettano a secondo dell’opinione che  “ognuno di noi” ha di quel preciso lavoro…ovviamente a secondo della casella in cui finisci  le persone si rivolgono a te in una certa maniera
L’abito fa il monaco inconsciamente sicuro


1)IL SALUTO

Come venditore ero sempre io e l’abbigliamento sempre lo stesso:
Scarpette
Jeans
Maglietta
Barba e capelli lunghi e qualche orecchino


-NEGOZIO (Dove per il cliente sono un commerciante/artigiano)
Eccetto qualche maleducato cronico tutti salutano educatamente come entrano

-COME CURATORE DI UNA MOSTRA
Salutano tutti, inoltre molti si presentano e mi stringono la mano

-INSEGNANTE ( corsi sul riciclo creativo)
Qua è ovvio un rispettoso “Buongiorno” alla fine sia che sia a scuola o in un’altra struttura rimango sempre l’insegnante

-PER UNA RIPARAZIONE A DOMICILIO
Hanno estremamente bisogno di me tutti sono gentili e carino fino a che non si presenta il conto quindi “Buongiorno”

-BANCARELLA DEI LIBRI
Qui già inizia a peggiorare la situazione per metà “buongiorno” o “salve” un 25% (circa) accennano un saluto con una parte del corpo ( testa, sopraccigli, mani…) il resto prende i libri in mano senza fiatare in qualche sporadico caso “posso?”

-BANCARELLA RICICLAGGIO
Al massimo “salve” “ciao” alle volte anche “come va?” ( ma chi ti conosce?) in ogni caso nessuno tocca nessun oggetto esposto senza prima chiedere

-BANCARELLA “ABUSIVA” (in questo caso avevo messo solo una bandiera della pace per terra e le mie cose sopra)
“Ciao” e “Salve” diventano opzioni il sorriso, è il saluto più quotato…. in alcuni casi anche senza chiedere prendono le cose e se le provano…a quel punto ti chiedono: “hai uno specchio?”


Segue…..

mercoledì 3 agosto 2011

I SOLDI

Entra in negozio M. il proprietario di un negozio accanto al mio
M:        Ciao mica hai da cambiarmi 100 euro?
Atrox:  Si si
Interviene un mio cliente sulla settantina
C:        Tato ma lo sai che i soldi non andrebbero mai cambiati
Atrox:  Perché?
C:        Perché bene che ti vada la fai pari!

martedì 2 agosto 2011

FISICO d'altri TEMPI

Qualche anno fa  accompagno P. il cugino di mio nonno a fare una visita dal suo medico
M:        (….) Ma P. lei da quanto non rifà una visita?
P:         MMMMMM l’ultima volta quando ero a Rodi
M:        E quando c’è stato a Rodi?
P:         Nella seconda guerra mondiale! Che domande non ho neanche l’automobile….

giovedì 28 luglio 2011

IL Caldo Alle Volte Può Dare Fastidio ....


Al telefono:

C:        Buongiorno io ho un condizionatore in garanzia da riparare
Atrox:  Buongiorno è un portatile?
C:        Si ma è in garanzia
Atrox:  Si si va bene…ma che difetto le fa?
           
            Ecco mi racconta tutta la sua vita da quando ha comperato un anno fa il condizionatore….

Atrox:  Si ma che difetto le fa?

            Riesce a spiegarmelo prima che arrivi sera

Atrox:  Io credo che sia solo sporco dal calcare e che vada fatta la decalcificazione e la può fare da solo
C:        No no non è sporco l’ho usato solo per poco anno scorso….
Atrox:  Secondo me è solo sporco comunque….
C:        Quando può venire?
Atrox:  Guardi se lei riesce a portarmelo in giornata per domani sera dovrebbe essere pronto altrimenti io posso venire venerdì….(era martedì)
C:        A no io non lo porto è in garanzia…Lei DEVE venire subito
Atrox:  Guardi Io non DEVO niente a nessuno… se veniamo…è per dare un servizio in più, e il trasporto non rientra in garanzia come la riparazione se è sporco da calcare…. se è come credo.
C:        No no io non pago nessuno…io telefono alla casa madre….io ho diritto a questo servizio subito….
Atrox: Può fare quello che vuole tanto sono io che devo venire a prenderlo quindi se io fino a venerdì non posso venire…
C:        Ma come che servizio è questo?
Atrox:  Bhe tutti controllano il condizionatore appena arriva il caldo quindi ne ho molti da riparare…e per passare a prenderlo devo metterla in  coda a chi ha chiamato prima…
C:        Ma lei deve capire che io ho la precedenza
Atrox: O_o
C:        Il condizionatore è in garanzia e io ho 80 anni!
Atrox:  Bhe io la posso anche capire ma gli altri clienti non credo anche loro hanno caldo… e poi non è il solo che ha 80 anni…io ho cercato di venirle in contro per riconsegnarlo domani ma….
C:        Io non posso aspettare….MA LEI E’ MATTO!
Atrox: Si è vero io sono matto…e dato che io sono matto…facciamo così…Il condizionatore è suo…se lo ripara da solo se è capace… altrimenti sta al caldo…arrivederci….

mercoledì 27 luglio 2011

ReViSiOnIsMo StOriCo

Entra un cliente riparatore
R:         Ciao...che tu ce li hai questi sacchi qua?
Atrox: Ola…mmmmmm sono strani forte… la sai la marca?
R:         Enei…. È tutto grattugiato non ci si legge niente
            Interviene un altro riparatore che era accanto
Rr:       L’Enei c’era al tempo di Cristo!
Atrox:  Al massimo sarà stato Enea ma in ogni caso non è mai stato contemporaneo di Cristo
Rr:       Ma che ne sai te!
Atrox:  O_o

lunedì 25 luglio 2011

Il RiToRnO Di "D"

Entra senza accennare un saluto….
D:        Svelto naccherino dammi un termostato per un frigo
Atrox:  Buongiorno EH!
D:        Fai poco lo spiritoso e sbrigati che faccio la riparazione e poi vado da Una che mi aspetta… capito?!
Atrox:  Forse è meglio se ti faccio perdere tempo qua… così evitiamo due figure di merda di mattinata!
D:        O_O

giovedì 21 luglio 2011

IL FERRO INVULNERABILE

Entra una signora:

C:        Buongiorno
Atrox:  Buongiorno
C:        Senta lei mi dovrebbe dare un consiglio
Atrox:  Mi dica se posso…
C:        Devo ricomperare un ferro da stiro…. E ne sto cercando uno che non si rompa mai…

            Interviene un cliente (uomo) che stava aspettando il proprio turno

U:        Uno di quelli antichi signora!…uno di quelli vecchi con il carbone… sono indistruttibili

C:        O_o

mercoledì 20 luglio 2011

L' iNgReSsO dEl cOnTe MoCo


Entra e la prima cosa che ti dice


“Compagnoooooo! Tu non mi regali nulla stamani?”

H2O


Questa è la classica  dimostrazione di come molta gente confonde la cultura,il sapere con il titolo di studio

In negozio ci sono 6 clienti e sono solo e di solito quando sono di corsa evito di fare polemiche ma odio sentire dire CaxxxtE

Riconsegno una stirella ad una cliente e gli faccio presente di utilizzare (e non di comperare nel mio negozio) acqua distilla perché l’acqua che sta utilizzando è troppo calcarea e è quella la causa del guasto

Interviene una signora ( P ) che gli dice

P:         Ma signora faccia come me …. Prende una pentola fa bollire l’acqua e …

            La blocco ma in modo garbato

Atrox:  No! Signora così peggiora la situazione perché concentra le sostanza disciolte in acqua
P:         Ma che dice! Guardi che io so bene le lezioni di fisica
Atrox:  O_o
           
            Interviene anche un’amica ( A ) della signora P in modo anche un po’ stizzito

A:        Guardi che la signora è una professoressa!
Atrox:  O_O
            La cosa che avrei voluto dire? “ Laureata in idiozia” ma mi trattengo
Atrox:  Bhe sarà professoressa ma se le cose non se le ricorda o non le sà…
P:         Io lo so bene
Atrox: O_o